Connect with us

Cinema

Grease: la nuova vita di John Travolta e Olivia Newton-John

john travolta olivia newton johnJohn Travolta e Olivia Newton-John, dopo Grease che fine hanno fatto?

Spesso la televisione ci ripropone film di grande successo nei quali sono presenti attori, famosissimi al tempo, ma ormai fuori dalle scene. Basti pensare a  Grease, il film girato nel 1978 e diretto da Randall Fleiser, considerato uno dei più grandi successi cinematografici di tutti i tempi che ha portato John Travolta e Olivia Newton-John al successo. In realtà Travolta era già noto al grande pubblico per aver impersonato, nel 1977, i panni di Tony Manero nel film cult La febbre del sabato sera, l’attore non solo incrementa la sua notorietà ma ottiene anche la nomination all’Oscar diventando una vera e propria icona degli anni della disco music.

John Travolta, dopo Greace il successo e l’oblio per la morte del figlio

Partiamo da John Travolta: la sua carriera ha avuto alti e bassi così come la sua vita privata, dopo il successo di Grease Hollywood sembrò dimenticarlo, colpa anche dell’attore che in quel periodo rifiutò molti progetti che gli erano stati proposti. Ritorna in auge negli anni 90 quando gira Pulp Fiction di Quantin Tarantino e porta in teatro la trasposizione cinematografica di Grease assieme a Olivia Newton-John. Il periodo d’oro finisce quando resta colpito da un grave lutto familiare, nel 2009 muore il figlio Jett a causa di un colpo apoplettico durante una vacanza della famiglia alle Bahamas. Travolta ne esce stravolto e dichiara: «Pensavo che non sarei più tornato su un set» e ancora «Non sarei sopravvissuto alla morte di mio figlio senza l’aiuto di Scientology (religione fondata da L Ron Hubbard), dopo la morte di Jett mi hanno aiutato moltissimo, mi sono stati sempre vicino, per due anni di fila qualcuno di Scientology era sempre accanto a me». Oggi John è insegnante di volo e di tanto in tanto continua a girare qualche film.

Olivia Newton-John, dopo Grease una carriera nella musica 

Olivia Newton-John, la Sandy di Grease, dopo il successo del film si è dedicata soprattutto al suo primo grande amore ovvero il canto, il più grande successo è stato l’album Physical del 1981 il cui video è stato di recente ricreato da Olivia in una puntata di Glee in cui canta assieme a Jane Lynce. Nel 2013 pubblica l’album di brani natalizi Christmas in cui duetta anche con John Travolta e dal 2014 fino a dicembre del  2016 Olivia è in scena al Flamingo di Las Vegas con uno show, una sorta di viaggio musicale attraverso la sua carriera. Nella mondo della musica collabora anche con la figlia Chloe con la quale ha girato il video della sua nuova canzone You have to belive, le due sono identiche ma molto diverse nell’atteggiamento, Olivia più composta, Chloe più disinibita. Che dire la popolarità di Olivia in tutto il mondo è più forte che mai e lei resta sulla cresta dell’onda.




Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Cinema

Post Popolari

Scelti per voi

To Top