Connect with us

Scelti per voi

Gossip Uomini e Donne, Maria corteggia Andrea da casa

maria-lebano-uomini-e-donneUomini e Donne, Maria scrive una lettera ad Andrea Cerioli.

Maria Lebano non tornerà a Uomini e Donne per corteggiare Andrea Cerioli. Si pensava a un suo ritorno in studio, com’è già successo in passato, ma non sarà così. La corteggiatrice, infatti, tramite la propria pagina ufficiale Facebook, si è lasciata andare ad un lungo sfogo. Una lettera emozionante, dove ripercorre tutte le tappe del suo percorso al fianco di Andrea Cerioli. Maria Lebano ricorda, con emozione, il suo debutto a Uomini e Donne come corteggiatrice e rievoca tutte le esterne condivise con il tronista. Dalle prime dove prevaleva il sentimento della paura fino a quelle dove si sono lasciati andare e sono arrivati i primi baci. L’ex corteggiatrice di Uomini e Donne parla dell’interesse che Cerioli provava nei suoi confronti, di come lei vivesse il tutto come in una favola. Fino al cambiamento improvviso. Andrea Cerioli che è diventato sempre più critico e duro nei suoi confronti, come se non fosse mai successo nulla tra di loro, come se neppure la conoscesse. E così la decisione di abbandonare il programma, a malincuore ovviamente, perché la ragazza di Napoli era davvero interessata all’ex gieffino. L’orgoglio ha fatto il resto perché Maria Lebano non vuole credere che ad Andrea Cerioli non sia mai importato nulla di lei.

Uomini e Donne, le parole di Maria per Andrea.

Ricordo ancora il primo giorno scesi dalle scale ansiosa come non mai, tu subito mi notasti! Il primo incontro in una stanza, domande a raffica, sorrisi, battute e da lì iniziò la nostra conoscenza! La prima esterna tu ansioso io idem aperitivo sulle scale, li davvero eri brillo e chi se lo scorda quel giorno mi hai riempita di complimenti, tanti sorrisi e tanta complicità! Seconda esterna giretto in auto tu contento di questo..ci fermammo in un parco con una vista pazzesca tu ansioso delle persone che ci circondavano ed io ti guardavo fisso negli occhi. Mi dicesti sei l’unica che mi imbarazza (io morta) facemmo delle foto con una polaroid, che risate..ti feci sentire una canzone di Cesare Cremonini e tu mi guardavi, ridevi ed ironizzavi come sempre! Scattarono i primi approcci, io imbarazzata più che mai, finì il tutto con un bacio a stampo separato da un dito! Terza esterna ero un po’ arrabbiata perché sminuivi le nostre esterne dicendo che eri brillo. Organizzai una cena a base di acqua tu ridevi e mi stuzzicavi e mi abbracciavi ,ricordo una complicità assurda ,ti sentivo interessato a me che mi desideravi.Ti confessai che non volevo baciarti perché avevo paura (è stata una dell’esterne più belle per me). Quarta esterna teatro ,luci spente un faro su di te ed io nascosta dietro un sipario .Ti lessi una lettera:Gli sguardi il profumo i movimenti sono un qualcosa che non si può spiegare a parole… Mi piaci si mi piaci come mi guardi e come mi sorridi…Mi piace il tuo modo buffo di parlare e di gesticolare, Mi piaci perché mi fai ridere in quel modo naturale che solo poche persone sanno fare, mi piace la nostra chimica quella che si è creata inspiegabilmente, mi piace il modo in cui parli della tua famiglia e di come hai affrontato i dolori della vita pur avendo 25 anni, mi piaci anche se mi fai arrabbiare …spesso mi fai perdere il controllo, quindi io non mi fermo e ti dico: Usa mente e cuore nelle tue scelte. Non esistono posti perfetti o momenti giusti, c’è solo la complicità tra due persone a rendere tutto magico! Se vuoi fidati di me…

Uomini e Donne, la lettera di Maria Lebano per Andrea Cerioli.

“Scesi dalle scale tu contento ed io ti spiegai le mie perplessità …poi scatto’ il bacio e che baci…poi telecamere spente! Quinta esterna vino con i piedi e chiacchiera,mi aprii molto ti parlai del mio passato e del mio modo di fare ,mi guardavi in modo molto tenero e scattò un altro bacio! Sesta esterna la più dura per me ,li ho conosciuto il vero Andrea provocatore che quando è incazzato usa parole forti e dure! Litigammo a morte io ebbi un forte sfogo da sola mi sentivo sola e non capita ,mi sentivo la seconda scelta e non apprezzata! Settima esterna chiarimento in camerino ero incazzata nera tu idem parlammo molto ti dissi le mie perplessità tu le tue ed arrivammo ad un compromesso il mio ritorno in studio con un atteggiamento diverso! Ottava esterna sorpresa in hotel per me un’esterna bellissima dolce e sentita ,ti parlai di me del mio non orgoglio e del mio volerti corteggiare ,ti portai la scena del tuo film preferito e un video simpatico di mia nonna!Risate ,carezze ,forti promesse,baci e tu eri contentissimo !Poi il buio …il tuo cambiamento verso di me il tuo trattarmi sempre diversamente ,come se fossi un’estranea come se fossi una ragazza qualunque conosciuta da un giorno. Non ho capito il tuo comportamento da strafottente e il tuo modo arrogante di rispondermi e di cambiare idea nell’arco di un secondo …per questo sono andata via ma tu forse non l’hai mai capito!Tu mi piacevi realmente ,ma ero bloccata dal contesto,bastava un tuo sguardo o una parola ed io mi sarei sciolta come non mai ! Ma purtroppo è tutto finito tutto il nostro percorso è svanito così nel nulla per colpa dell’orgoglio perché non voglio pensare che di me non te ne mai fregato nulla …”

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top