Connect with us

Gomorra

Gomorra La Serie, ultima puntata: la fuga di Pietro Savastano

gomorrafinale7Gomorra La Serie, ultimo appuntamento: rivolta nel clan Savastano

Si riparte dal funerale di Daniele, affiliato del clan Savastano che abbiamo visto uccidere da Conte. Un parroco furioso, di fronte a un pubblico indifferente, inizia la funzione religiosa con un j’accuse contro i responsabili della morte del ragazzo. Dopo, una riunione indetta da Genny tra vecchi e nuovi membri del clan mette in luce la volontà di quest’ultimo di punire il gesto di Salvatore Conte, trovando i giovani d’accordo, mentre i più anziani del clan sono contrari. Primo tra tutti Zecchinetta, che avanza l’ipotesi che il piano di Conte sia quello di corrompere i membri del clan Savastano per portarli dalla sua parte e se ne va. Sarà poi Ciro ad insinuare nel gruppo giovane il dubbio che gli anziani stiano meditando di tradire Genny, portando questi a meditare vendetta. Il primo ad essere colpito sarà proprio Zecchinetta, che verrà ucciso in casa sua. Ma questa morte non farà altro che confermare l’inadeguatezza di Genny come capo, cosa che creerà una vera e propria faida tra i due gruppi. Intanto una visita in carcere porta alla scoperta che Don Pietro Savastano è in stato catatonico. Genny lo comunica poi alla madre che gli intima il silenzio assoluto sulla questione.

Imma Savastano scopre il tradimento di Ciro

Intanto Bruno ha spedito a casa un telefono cellulare con una conversazione memorizzata al suo interno che svela il tradimento di Ciro al clan Savastano, e che la madre del ragazzo decide di far ascoltare a Imma. Quest’ultima decide di affrontare il traditore sapendo di andare incontro a un grande pericolo, per questo decide di tutelarsi registrando la telefonata su un cd e affidandola a Marina. L’incontro non va per il meglio, e le minacce di Imma fanno solo infuriare Ciro che uccide poi sia lei che Marina. Infine quest’ultimo incontra Conte e gli propone un’alleanza. Si riparte così dai funerali di Imma Savastano e da Genny, che ha rovato nella borsa della madre il cd con la registrazione che inchioda Ciro, scoprendo la verità. Dopo la sepoltura della madre, il ragazzo è proprio con lui che dalle sue parole comprende di essere stato scoperto e scappa, rifugiandosi con la famiglia fuori città. Ma intanto continua l’accordo con Conte, a cui promette la morte di Genny.

Scontro finale tra Ciro e Genny; svelato l’inganno di Pietro Savastano

Ciro fa infatti spargere la voce che accompagnerà sua figlia a una recita teatrale. Genny cade nella trappola e si reca a teatro insieme ai suoi uomini che circondano l’edificio. Ma non riusciranno mai ad arrivarci, visto che un agguato di Salvatore Conte porterà tutti loro alla morte. Ma Genny non è con loro, e la cosa preoccupa subito Conte che avvisa Ciro, ma è troppo tardi: parte uno scontro a fuoco proprio durante la recita, che causa il panico totale tra i presenti. Molti spari poi a terra uno dei due: è Genny, che rimane in fin di vita. Ciro allora comunica a Conte che ora rimane solo Don Pietro da ammazzare, ma per il clan Savastano non è ancora arrivata la fine. Durante il trasferimento in un altro carcere, la camionetta che trasporta don Pietro viene assalita da uomini dal volto coperto che sparano a tutti i poliziotti; dopodiché la finzione di don Pietro viene a galla: sono infatti i suoi uomini arrivati a liberarlo e lui, perfettamente lucido, fugge con loro. L’episodio si chiude con Genny che, riverso a terra in una pozza di sangue, mostra di essere ancora vivo.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gomorra

Post Popolari

Scelti per voi

To Top