Connect with us

Televisione

Gomorra La Serie 2: trama ufficiale e nuove anticipazioni dal set

Gomorra-la-serieGomorra La Serie 2: le prime anticipazioni ufficiali

Grandi novità per la seconda stagione di Gomorra, la serie di Stefano Sollima che ha avuto un successo tale da essere trasmessa in 70 paesi nel mondo. Le nuove riprese hanno finalmente avuto inizio lo scorso aprile, e come sappiamo hanno avuto luogo in primis in Germania, dove si sarebbe rifugiato, secondo le prime indiscrezioni svelateci da un promo del canale Sky Atlantic, il boss della famiglia Savastano, don Pietro, dopo l’evasione dal carcere. Da Düsseldorf e Colonia, le riprese si sono ora spostate in Campania, in particolare a Nola, in provincia di Napoli. Ma grandi sono le novità a cui assisteremo nel corso di questa seconda stagione, che rivedremo sul piccolo schermo tra marzo e aprile 2016, a partire dalle due nuove protagoniste femminili che andranno a rivoluzionare le dinamiche della serie. Cristina Dell’Anna e Cristina Donadio sono i nomi delle bravissime attrici che andranno ad interpretare Patrizia e Annalisa detta Scianel.

Gomorra La Serie 2: due nuove protagoniste nel clan Savastano

Grazie alle anticipazioni dateci da Sky Atlantic, sappiamo che si tratta di due donne forti, che renderanno molto più complicate alleanze e piani di dominio sulla città: Patrizia, nipote di Malamò e luogotenente di Pietro Savastano, è una giovane donna dal passato difficile, costretta ad abbandonare gli studi per crescere i fratelli. Essendo commessa in un negozio molto frequentato nel quartiere di Secondigliano, sarà le orecchie del boss tornato dopo un duro percorso in Germania.  Scianel è invece la sorella di quel Zechinetta assassinato, che si farà quindi carico di questa “eredità” e si attiverà per conquistarsi la sua parte nel clan Savastano. Ma ciò che don Pietro troverà al suo ritorno sarà qualcosa che non si sarebbe mai aspettato.

Anticipazioni Gomorra La Serie 2: tutti contro tutti

Si prevede una vera e propria rivoluzione, dove tutti sono contro tutti e gli affetti sono accantonati per la conquista di ciò che, nella prima stagione, si è sgretolato. Il dominio della piazza viene conteso dal boss, da suo figlio Genny – che sembrava essere morto, ma che invece tornerà “nuovo” e più agguerrito che mai – e da colui che era per don Pietro un figlio, ma che si è invece rivelato essere il peggiore dei traditori (Ciro Di Marzio). I registi Stefano Sollima, Claudio Cupellini, Francesca Comencini e Claudio Genovesi sono pronti a sottoporci ad uno spettacolo crudo, duro e del tutto rinnovato.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top