Connect with us

Disney

Il gobbo di Notre Dame: cinque curiosità sul cartone Disney

Curiosità su Il gobbo di Notre DameIl gobbo di Notre Dame, cartone Disney: 5 curiosità

Prodotto nel 1996, Il gobbo di Notre Dame è stato il trentaquattresimo classico Disney. Il cartone è basato sul romanzo Notre Dame de Paris di Victor Hugo ed è incentrato sul personaggio di Quasimodo. Quest’ultimo è il campanaro della cattedrale di Notre Dame, ma ha una deformazione fisica e cerca di farsi accettare dalla società. Il film Disney tocca infatti temi particolarmente delicati, come infanticidio, genocidio, peccato, lussuria e dannazione. Di seguito, cinque curiosità sul cartone Il gobbo di Notre Dame.

Il gobbo di Notre Dame: cinque curiosità sul film d’animazione Disney

1- Due gargoyle rendono omaggio a Victor Hugo. Caratteri importanti nel cartone Il gobbo di Notre Dame sono i gargoyle: inizialmente, questi sono l’unica compagnia del campanaro Quasimodo. Due di questi sono chiamati Victor e Hugo, proprio per rendere omaggio allo scrittore del romanzo a cui il film d’animazione è ispirato.

2- Nel cartone ci sono omaggi ad altri film Disney. Durante la canzone Là fuori, si possono notare nella piazza alcuni personaggi  o dettagli di altri cartoni Disney. C’è Belle de La Bella e la Bestia, il Tappeto da Aladdin e nel finale, in primo piano, su una delle statue in cima alla torre è raffigurato Pumbaa de Il Re Leone.

3- Il gobbo di Notre Dame ha un sequel. Dopo il grande successo del primo capitolo del cartone, la Disney ha deciso di realizzarne un sequel. Sei anni dopo, nel 2002, è uscito nelle sale cinematografiche Il gobbo di Notre Dame 2.

Cinque curiosità sul film Disney Il gobbo di Notre Dame

4- Ne Il gobbo di Notre Dame c’è un omaggio a Topolino. Nella scena dell’assalto alla cattedrale, Quasimodo fa cadere tre guardie nel fiume. Queste ultime, durante la caduta, emettono il verso di Pippo, il famoso amico dello storico Topolino.

5- A fine titoli di coda c’è una sorpresa. Ve ne siete mai accorti? Alla chiusura dei titoli di coda de Il gobbo di Notre Dame, si può vedere il gargoyle Hugo salutare allegramente il pubblico.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Disney

Post Popolari

Scelti per voi

To Top