Connect with us

Ballando con le stelle

Gessica Notaro: “Ballando con le stelle? Ecco perché partecipo”

gessica notaro stefano oradei milly carlucciGessica Notaro, l’ex Miss sfregiata, perché ha deciso di partecipare a Ballando con le stelle 13, in onda da sabato 10 marzo su Rai1? Ecco le sue dichiarazioni in un’intervista al Corriere della Sera.

Gessica Notaro: “Lancio la sfida alle donne maltrattate”

La ragazza, 28 anni, riminese, fu schedina a Quelli che il calcio, modella a Ciao Darwin, finalista a Miss Italia 2007: “Quel mondo mi affascinava. Ero giovane, carina”, spiega.

Adesso invece? “Ora vado in tv a portare un messaggio: lancio la sfida alle donne maltrattate, succubi di meccanismi psicologici atroci. Talmente schiacciate da convincersi di essere brutte o non all’altezza. Succede anche ad alcuni uomini”. Nel gennaio 2017 il suo ex fidanzato le sfregiò il volto con l’acido. Contro di lui c’è una sentenza di condanna verso la quale è stato presentato appello.

Lei sarà tra i concorrenti della trasmissione di Rai1: “Quando Milly Carlucci mi ha convocata ho risposto con entusiasmo. Nella vita si può imparare a far tutto. Da ragazza cantavo e ballavo la musica latina, ma al livello del villaggio turistico. Ora voglio cimentarmi con un livello più alto. Ballando, divertendomi, voglio lanciare una sfida alle donne vittime di violenza, che non sono, come si è soliti credere, le più deboli di carattere. Io ho la scorza dura, sopra a un cuore di burro. Eppure mi è capitato”.

Gessica Notaro: “Ho un fidanzato che mi sostiene e mi trovo bella”

Gessica sottolinea: “Ho un fidanzato che mi sostiene. L’unica paura adesso sono le prese in aria durante l’esibizione! Per metter su famiglia è presto. Vivo giorno per giorno”.

E poi: “Un film su di me? Il puzzle non è ancora completo. E sono testarda, vorrei non venisse cambiato nulla della realtà. L’aggressione la ricordo momento per momento”.

Quando si guarda allo specchio? “Le labbra non mi dispiacciono neanche un po’ — sorride — E mi trovo bella. Non serve un bel visino per esprimere la femminilità”.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...

Fabio Traversa nasce a Bari l’11/01/1981 e, dopo alcuni mesi di vagiti e poppate, i suoi genitori si rendono conto che non riesce a fare a meno della lettura giornaliera di quotidiani, riviste, libri. Deve assolutamente essere a conoscenza dell’ultim’ora di cronaca, dei risultati di calcio e delle notizie sul panorama televisivo. E così al percorso scolastico (diploma al liceo classico e laurea in Giurisprudenza) si affianca il contatto diretto con il mondo del giornalismo (è pubblicista dal 21 ottobre 2003). Oltre a essere stato collaboratore di alcuni quotidiani locali o addetto stampa di enti pubblici o partiti ha curato (per oltre 10 anni) Reality&Show, fiore all’occhiello della blogosfera nella sezione spettacoli, e ha scritto per Tvblog.it e Soundsblog.it. Da gennaio 2018 è autore su Altrospettacolo.it e Gossipetv.com.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Ballando con le stelle

Post Popolari

Scelti per voi

To Top