Connect with us

C'è posta per te

Gerry Scotti piange a C’è posta per te ricordando i genitori morti

c'è posta per te gerry scottiC’è posta per te: come sono morti i genitori di Gerry Scotti? Il conduttore piange ricordando mamma e papà

Ospite di C’è posta per te, Gerry Scotti ha trattenuto a stento le lacrime per la storia di Nunzia e Francesco, rispettivamente madre e figlio. Il conduttore Mediaset ha ricordato nel programma di Maria De Filippi i suoi genitori, morti precocemente e in una notte. Gerry non ha chiarito le modalità della scomparsa della madre e del padre, ha sempre evitato di raccontare i dettagli, ma secondo alcuni i due sono venuti a mancare a causa di un incidente stradale. Ad ogni modo Gerry ha voluto così ricordare i suoi parenti nella trasmissione del sabato sera di Mediaset: “Oggi leggevo sul giornale fatti di cronaca tra genitori e figli terribili. Trovare un esempio come te è stupendo. I miei genitori se ne sono andati in una notte e non hai il tempo di pensare a quello che daresti per riaverli indietro. In alcuni casi non puoi decidere”. In una vecchia intervista il presentatore aveva invece rivelato: “Ho smesso di credere nei soldi quando non sono riuscito a salvare né mio padre né mia madre”.

La storia di Nunzia e Francesco che ha commosso Gerry Scotti a C’è posta per te

Nunzia ha scritto a C’è posta per te per ringraziare il figlio Francesco, che si è sottoposto a un trapianto per aiutarla a guarire dal linfoma di Hodgkin che le è stato diagnosticato quando lui aveva solo 20 anni. Una storia che ha commosso tanto Gerry Scotti, che si è pubblicamente complimentato con il giovane: “Che bel ragazzo che sei Francesco. Io mi commuovo spesso ma sono entrato con una luce negli occhi perché questa che ho appena sentito è una bellissima storia d’amore e di speranza. Hai fatto la cosa più bella che un figlio potesse fare per sua madre”.

C’è posta per te: il regalo di Gerry Scotti per Francesco e Nunzia

Alla  fine Gerry Scotti ha portato tanti regali per Francesco e Nunzia tra cui un computer per il ragazzo che continua a portare avanti gli studi.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in C'è posta per te

Post Popolari

Scelti per voi

To Top