Connect with us

Gossip

Gangnam Style e la fine del mondo: nel video la profezia di Nostradamus

PSY balla Gangnam Style GANGNAM STYLE – Nel Luglio del 2012 il rapper sudcoreano PSY lancia il singolo Gangnam Style. A distanza di poche settimane il brano diventa il più visto della sua categoria su Youtube, ma a partire dal 24 Novembre è diventato il più visto nella storia di Youtube. Il brano, il cui titolo prende il nome dal quartiere bene di Seoul, è riuscito a superare il primato di visualizzazioni assegnato, fino a quel momento, al video della canzone Baby di Justin Bieber. Il video di Gangnam Style ha superato le 870.000.000 visualizzazioni, diventando così il filmato più visto ed imitato in assoluto. Per strada, nelle scuole, in tv ed in ogni parte del mondo vi sono persone che non possono fare a meno di imitare il balletto che PSY ripete più volte nel video. PSY non fa altro che ballare imitando la cavalcata di un equino, animale che compare anche all’interno del video. Con molta ironia, nel corso del brano Gangnam Style, PSY ripete queste movenze in posizioni e luoghi diversi, come un garage, l’idromassaggio ed una metropolitana.

GANGNAM STYLE IMITATO IN TUTTO IL MONDO – Nel corso di circa tre mesi (Dall’Agosto fino al Novembre 2012), ispirandosi proprio al brano Gangnam Style, sono nati una serie di flash mob in tutto il mondo. Come dimenticare quello del 10 Novembre che ha visto circa trentamila ragazzi in Piazza del Popolo a Roma, intenti a ballare proprio sulle note dell’ormai famosa Gangnam Style. Come abbiamo già ribadito però, Gangnam Style è imitato in ogni parte del mondo ed in ogni momento. Per esempio, non può di certo essere dimenticata l’esibizione di Gabriele Cirilli nel programma Tale e Quale condotto da Carlo Conti. Il simpatico comico non solo ha dato prova delle sue qualità canore cantando sulle note di Gangnam Style, ma si è anche mosso imitando PSY. Gabriele Cirilli ha ottenuto un grande successo grazie alla sua versione della Gangnam Style, ma a divertire il pubblico è stata anche un’altra versione del brano. Lo scorso venerdì, a calarsi nei panni di PSY è stato Maurizio Crozza il quale, con la sua irriverente comicità, nel corso del programma Crozza nel paese delle meraviglie che viene trasmesso su La7, ha ben pensato di dedicare la Gangnam Style a Silvio Berlusconi. In onore del Cavaliere, il conduttore ha scelto di cambiare il titolo alla canzone in Silvio (Gangnam) Style.

GANGNAM STYLE: NEL VIDEO SI PREANNUNCIA LA FINE DEL MONDO – E’ chiaro che PSY e la sua Gangnam Style hanno raggiunto un successo mondiale, tutti amano questo brano e non possono fare a meno di non ballarlo ma, a quanto pare, dietro al video più visto del momento, si cela qualcosa di molto inquietante. William Leroy, uno studioso di Nostradamus, ha studiato con cura il video ed è arrivato alla conclusione che nel filmato si annuncia la fine del mondo. Secondo Leroy nel video ci sarebbero alcuni chiari riferimenti alla fine del mondo, come la danza dei cavalli, visto che il balletto viene proprio chiamata “La danza del cavallo“, il calmo mattino, che ritroviamo nelle origini coreane del cantante ed infine i nove cerchi allineati, che corrisponderebbero al momento in cui il video di Gangnam Style raggiungerà il miliardo di visualizzazioni. Ironia della sorte, in base ai calcoli fatti da Leroy, la fine che viene prevista nel video, arriverà proprio il 21 Dicembre, data già nota per le previsioni catastrofiche dei Maya.

Se tra i segni studiati da Leroy, ha grande importanza anche il numero di visualizzazioni, beh vi consigliamo più di non cliccare sul video di Gangnam Style così da non far finire il mondo!

Voi credete a Leroy? Il 21 Dicembre finirà davvero il mondo?

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top