Connect with us

Game of thrones

Game of Thrones: via alla terza stagione di Il trono di spade

GAME OF THRONES: VIA ALLA TERZA STAGIONE – Tutti pronti. Domenica 31 marzo parte la terza stagione di Il trono di spade sull’emittente americana HBO. L’attesa è dunque finita per le migliaia di fan della serie tratta dalla saga fantasy di George R. R. Martin, “Le cronache del ghiaccio e del fuoco“. Il primo capitolo della terza stagione si intitola “Valar Doheris” (Tutti gli uomini devono servire) e riprenderà le fila della storia dove l’abbiamo lasciata, ovvero con la vittoria dei Lannister contro Stannis Baratheon e, a Nord, con la cattura di Jon Snow da parte dei popoli oltre la Barriera. Molte sono le domande a cui questa terza stagione dovrà dare risposta, mentre un ruolo sempre più centrale, come avevamo già accennato qualche settimana fa, verrà dato a Daenerys e i suoi draghi. Game of Thrones si conferma essere una delle serie di maggior successo al punto che, secondo alcuni rumors delle ultime ore, la HBO sta pensando di consentire una visione in rete gratuita della stagione nel tentativo di contrastare quello illegale, di cui la serie detiene un traguardo considerevole (si parla di 4 milioni di download). Per il pubblico italiano, infine, ci sarà ancora da attendere ma sarà un’attesa molto breve: la serie, infatti, ripartirà su Sky il 10 maggio.

GAME OF THRONES: DOVE ERAVAMO RIMASTI E COSA CI ASPETTA – La terza stagione di Il trono di spade si riapre con grandi novità. Ma a che punto eravamo? La situazione è difficile su più fronti. Oltre la Barriera, Jon Snow è prigioniero dei Bruti e presto farà conoscenza di Mance Rayder, disertore dei Guardiani e ora sovrano del Popolo libero. Intanto Catelyn Stark, dopo aver liberato Jaime Lannister nella speranza di riavere sua figlia Sansa con sé, e tradendo così suo figlio Robb, decide di prendere la strada per il Nord e tornare a Winterfell. In questa terza stagione trascorrerà molto tempo da sola e si dice che soffrirà per la perdita di un’altra persona a lei molto cara. Arya Stark è riuscita a fuggire da Harrental grazie all’aiuto di Jaqen H’ghar e ora insieme a Gendry e Hot Pie si dirige anche lei verso la sua casa e durante il cammino incontrerà qualcuno a lei molto familiare. Bran Stark, in direzione opposta alla madre e la sorella, fugge da Winterfell con il fratello Rickon, aiutato da Hodor e Osha. Nella terza stagione le visioni di Bran si faranno più intense e precise e l’incontro con i fratelli Jojen e Meera Reed, due nuovi personaggi nel cast, lo aiuteranno a comprenderne il significato. A proposito di re e battaglie,  Robb Stark, il re del Nord, ha il controllo delle terre del Sud, ma il suo matrimonio con Lady Talisa potrebbe compromettere la sua guerra e si vocifera che in questa stagione ci sarà ancora una battaglia che Robb dovrà perdere. Ad Approdo del Re i Lannister festeggiano la loro vittoria contro Stannis Baratheon, ma l’arrivo di Margaery Tyrell e sua nonna Lady Olenna Tyrell, di cui tutti hanno paura, potrebbero complicare ulteriormente gli equilibri già instabili a corte. Dall’altra parte del mare, infine, Daenerys è riuscita a sfuggire al tentativo di catturare lei e i suoi draghi del sacerdote Pyat Pree e, saccheggiati gli appartamenti del Re di Qarth, è ora più che mia decisa a procurarsi delle navi per tornare ad Approdo del Re e riprendersi il trono che le spetta. E Tyrion Lannister? La sua presenza, fondamentale nelle precedenti stagioni, quest’anno sarà più leggera, sebbene non mancheranno i contrasti con gli altri membri della famiglia, in particolare con sua sorella Cercei. L’autore delle “Cronache“, G. R. R. Martin, si è detto, infine, molto contento della trasposizione di una delle scene più importanti della saga, il Red Marriage, a cui dovremo davvero prepararci: pare infatti che durante questo “matrimonio rosso” si verificherà un duro colpo di scena che il pubblico faticherà a digerire. Cosa sarà? Muoio di curiosità… Ultimo particolare che invece farà di sicuro felici tutti: la terza stagione sarà composta da 10 episodi, ma questi saranno più lunghi che in passato, per dar modo agli sceneggiatori di approfondire meglio la storia e avere una maggiore aderenza con i romanzi da cui è tratta.

GAME OF THRONES: DAL 31 MARZO LA TERZA STAGIONE – Episodi più lunghi, attesi ritorni e grandi novità. Tutto questo ci attende nella terza stagione di Il trono di spade che partirà domenica 31 marzo negli Stati Uniti, in onda su HBO con il suo primo episodio dal titolo “Valar Doheris” che in Alto Valyriano significa “Tutti gli uomini devono servire”. Per il pubblico italiano che desidera vedere la serie doppiata, l’attesa invece si prolunga un po’: la nuova stagione verrà trasmessa su Sky Cinema 1 solo a partire dal 10 maggio. Ma la HBO, che è stata vicino ai fan per tutto il tempo, dalla fine della seconda stagione fino a ora, ha fornito sufficienti video promozionali per rendere l’attesa più sostenibile. Enjoy!

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Game of thrones

Post Popolari

Scelti per voi

To Top