Connect with us

Game of thrones

Game of Thrones 6: tre particolari non visti nell’episodio finale

game of thrones 6 indizi finaleGame of Thrones 6: un indizio su Sam e la biblioteca

Se siete arrivati ad oggi e non avete ancora visto l’ultimo episodio della sesta stagione di Game of Thrones, vi consigliamo di non proseguire la lettura per non rovinarvi alcuni ed importanti dettagli di questo epico finale. Quante cose sono successe? Alcuni nodi sono finalmente venuti al pettine, soprattutto a quello di Cersei che, con l’altofuoco, distrugge in un colpo solo tutti i suoi nemici. Resa dei conti anche per Jon Snow che si riprende il Nord e viene proclamato Re. Uno dei primi particolari da notare in questo episodio è proprio nella sigla iniziale: l’inquadratura su Grande Inverno riporta finalmente il simbolo degli Stark .

Game of Thrones 6: cosa sussurra Lyanna a Ned?

Se siete dei veri nerd come il nostro Sam, non avrete potuto fare a meno di notare un particolare molto, molto interessante. Coincidenza o meno, Sam e Gilly giungono ad Oldtown nel momento preciso in cui vengono liberati i corvi bianchi, i quali segnano l’inizio dell’inverno. Oltre a questo, giunto nella biblioteca, Sam nota l’immensità del luogo e, alzando lo sguardo, il pubblico può osservare quei grandi lampadari che ricordano qualcosa…. Non si tratta forse dello stesso oggetto, ruota, come volete chiamarla, che compare nella sigla iniziale e che riporta sulla sua superficie la storia dei Sette Regni? Non sarà mica un indizio che Benioff e Weiss hanno voluto lasciarci come preludio a qualcosa di grande? Sam scoprirà ciò che riguarderà la storia futura del Regno? Chi ha letto i libri sa che il ruolo di Sam sarà molto importante in futuro….

Game of Thrones 6: cosa succederà nella settima stagione

Oltre a questo, notizia del giorno è quella che riguarda G. Martin e la pubblicazione del prossimo libro della saga Le cronache del ghiaccio e del fuoco per Gennaio 2017. Ultima, ma non per importanza, è la scena-visione di Bran. Finalmente la teoria sui veri genitori di Jon Snow è stata confermata. Lyanna Stark sussurra al fratello, negli ultimi istanti di vita, una frase: “His name is…..?” Sicuramente l’ultima parola non è Jon ma, se possiamo permetterci di fare qualche speculazione, il possibile e vero nome di Jon Snow potrebbe essere Aegon, quindi discendente di Rhaegar Targaryen. L’inquadratura che si sposta dal neonato nelle braccia di Ned, al primo piano di Jon Snow, ci lascia intendere che questa teoria sia certamente vera. Cosa farà ora Jon Snow dopo essersi ripreso Grande Inverno? Siamo sicuri che Ditocorto non ostacolerà gli Stark pur di fare i propri interessi? Non ci resta che attendere un altro ed interminabile anno per scoprire cosa succederà.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Game of thrones

Post Popolari

Scelti per voi

To Top