Connect with us

Game of thrones

Game Of Thrones 6: svelata la verità sulla madre di Jon Snow

game-of-thrones-6-jon-snow-kit-harringtonAnticipazioni Game Of Thrones 6: scopriremo l’identità dei genitori di Jon Snow

Appena appresa la notizia dal sito Huffingtonpost, siamo qui per mettervi al corrente sulle ultime speculazioni riguardo la morte o la non morte di Jon Snow. Dopo il tragico momento finale della 5 stagione di Game of Thrones, i fan hanno teorizzato sul personaggio di Jon Snow, se sia realmente morto o di un ritorno dell’attore Kit Harington. Dopo aver dichiarato di non essere presente per la sesta stagione di Game Of Thrones, questo fa presumere che non ci saranno molti problemi  per gli sceneggiatori nel rivelare la vera identità dei suoi genitori. Grazie soprattutto alle informazioni sul nuovo cast della sesta serie, potremmo finalmente scoprire la verità entro un anno. In base alle ultime notizie trapelate in questi mesi, abbiamo ottenuto nuovi dettagli riguardo ad alcuni personaggi della serie, soprattutto grazie alla comunità web di Watchers on the Wall.  Seguendo le teorie del sito, la descrizione di uno dei nuovi volti della prossima stagione, potrebbe essere associata ad uno dei personaggi  riguardanti le origini di Jon Snow. Il nome di questo personaggio è “Legendary Fighter” ed è descritto nel libro nel seguente modo: “Un uomo sulla trentina o poco più, grande combattente e modello di cavalleria. Porta un’enorme e famosa spada sulla schiena.” Lo show a questo punto sta cercando un impressionante attore per questo ruolo, il migliore in Europa, per una settimana di riprese riguardanti alcune scene di battaglia. A differenza di molti ruoli, la sua etnia o razza non è stata specificata. Come speculato da Vanity Fair, costui potrebbe essere Arthur Dayne, uno dei personaggi dei libri di Martin quasi del tutto assente da quando è iniziata la serie tv. Nei libri, Dayne era un valoroso combattente e membro della Guardia Reale di Re Aerys II Targaryen. Il guerriero è stato soprannominato “Sword of the Morning” proprio per portare la sua grande spada, ribattezzata Dawn, sulla sua schiena. Vi chiederete ora: in che modo questo è relazionato con Jon Snow?

Anticipazioni Game Of Thrones 6: Arthur Dayne e Ned Stark personaggi chiave

Se Dayne fosse incluso nella sesta stagione di Game of Thrones, questo potrebbe significare solo una cosa: avere la possibilità di vedere alcuni flashback sulla battaglia contro Ned Stark alla Tower of Joy. Nei libri, Dayne era amico di  Rhaegar Targaryen, infatti lo aiutò nel rapimento di Lyanna Stark, sorella di Ned – potreste ricordare a tal proposito una discussione fra Sansa e Ditocorto nella 5 stagione- . In seguito, Dayne si trovò insieme a due uomini della Guardia Reale, proprio vicino alla Torre dove Lyanna si trovava agonizzante. Quando Ned giunse in soccorso, insieme ad alcuni uomini, ci fu uno scontro nel quale Dayne rimase vittima. Una volta raggiunta sua sorella Lyanna, Ned le fece una misteriosa promessa prima che lei morisse. Nessuno è a conoscenza di questa promessa, ma ci sono molti sostenitori della teoria che vedono Lyanna e Rhaegar genitori di Jon Snow. Che dunque Ned promise di prendersi cura di suo nipote? Se esistesse quindi l’idea di prendere Dayne nel cast, questo potrebbe far pensare di poter rivedere alcuni momenti di questa storia e, cosa ancora più azzardata, il ritorno di Sean Bean. Dopo aver avanzato queste interessanti teorie, ci si chiede se questo possa avere influenza sul destino di  Jon Snow.

 

Anticipazioni Game Of Thrones 6: Kit Harington sta girando segretamente le nuove scene?

La teoria più azzardata riguardo al fatto che Jon Snow sia ancora vivo, è quella del cambiamento di colore dei suoi occhi nei suoi ultimi istanti di vita, sempre se così possiamo azzardarci a dire. Altro indizio è quello riguardante i membri del cast che dovranno apparire al Comic-Con panel di quest’anno. Stranamente, Weiss e Beninoff potranno non essere presenti e, ancor meno sorprendente, nemmeno Harington. Che gli sceneggiatori abbiano deciso di tenersi fuori per evitare domande scomode sulla questione Jon Snow? Un altro indizio è quello riguardante i poster “Beautiful Death”: lavori commissionati dalla HBO per rappresentare le morti dei personaggi più importanti in ogni episodio. L’ultimo rilasciato è stato quella sulla morte di Stannis, ma non è stato fatto quello di Jon Snow. Questo potrebbe essere un modo subdolo per la HBO nel voler suggerire che Jon non sia realmente morto. Infine, se ancora non siete convinti del non ritorno di Kit Harington nella prossima stagione, alcuni fan provenienti dall’Irlanda potrebbero farvi cambiare idea. L’attore infatti è stato visto a Belfast da alcuni fan. Quando uno di loro ha chiesto una foto, Kit Harington ha risposto che non poteva, in quanto i media non dovevano sapere che lui si trovasse proprio lì. Che Harington si stesse facendo solo un giro turistico o stia segretamente girando le nuove scene riguardanti Jon Snow?

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Game of thrones

Post Popolari

Scelti per voi

To Top