Connect with us

News

Flavio Insinna shock: denuncia per stalking una fan

flavio-insinnaInsinna sporge denuncia per stalking contro una telespettatrice “troppo invadente”.

Se ne parla tanto, ed è bene che se ne parli, ed anche se nella stragrande maggioranza dei casi le vittime di stalking son quasi sempre le donne, non è da sottovalutare ciò che sta accadendo al noto conduttore di Affari Tuoi, Flavio Insinna. Infatti appare ormai certo che il presentatore Rai abbia sporto denuncia contro una fan, decisamente troppo invadente. Lettere, mail, messaggi su Facebook, fino agli appostamenti sotto casa hanno fatto si che la quotidianità del conduttore televisivo potesse essere compromessa. Decisamente troppo, anche per una persona molto riservata come Insinna, che alla luce dell’insistenza della telespettatrice accanita e dei suoi appostamenti sotto casa, si è visto costretto a denunciare la donna facendola iscrivere nel registro degli indagati per stalker. Il conduttore alla luce dell’accaduto si sarebbe detto stufo di essere perseguitato impedendo lo svolgimento della sua vita in totale serenità e libertà. Non per altro lo spavento maggiore sarebbe dettato dal fatto che la fan stalker conoscesse per giunta l’indirizzo civico di Insinna, in questo modo ponendo sotto pericolo la sua famiglia tutta.

Flavio Insinna vittima di stalking: l’ultimo di una lunga serie.

Il mondo dello spettacolo ancor più che nella vita delle persone comuni, è sempre stato al centro dell’attenzione anche per gli innumerevoli tentativi di stalking, come l’ultimo in ordine di tempo capitato a Flavio Insinna. Forse è il lato della medaglia più scabroso e che fa paura per davvero dato che il più delle volte non si ha la percezione del grado di pericolosità che lo stalker potrebbe recare alla persona vittima. Licia Colò, Luisa Corna ed anche il cantante Pupo. Sono solo alcuni dei nomi che negli anni sono stati vittime di stalking da ammiratori che violavano la privacy e la libertà di queste persone in nome di un fanatismo cieco e sconsiderato. Dopo l’accaduto e la tanta paura, Insinna nei prossimi giorni sarà chiamato a depositare come parte lesa della vicenda; con la speranza che ciò ponga fine del tutto alla brutta vicenda, in primis per lui, ma soprattutto per la sicurezza dei suoi cari. Siete d’accordo?

1 Comment

1 Comment

  1. nathalie

    13 febbraio 2015 at 22:31

    Concordo perche’ ho avuto lo stesso problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top