Connect with us

Televisione

Fiorello, video dimissioni Monti: Facciamoci del male

FIORELLO NEL VIDEO PER MONTI CANTA FACCIAMOCI DEL MALE – Nella giornata di ieri il Presidente del Consiglio Mario Monti ha annunciato che si dimetterà dalla sua carica non appena avrà portato a termine la legge sulla stabilità. Su tutti i social network sono iniziati a girare commenti di ogni genere sulle dimissioni di Monti, Il professore più famoso d’Italia, ma il commento più autorevole arriva dallo showman siciliano Fiorello. Più che di un commento si tratta di una vera e propria canzone caricata su Youtube, una filastrocca cantata con lo sfondo dei titoli dei principali quotidiani italiani, tutti ovviamente dedicati alla “caduta” del Governo tecnico. Il clippino di Fiorello dedicato a Monti è un ritornello di poche righe che descrive chiaramente la situazione del nostro Paese. Ecco il testo della canzone: “Facciamoci del male, Facciamoci del male, Come solo noi sappiamo fare, Che siamo italiani. Facciamoci del male, Facciamoci del male, Ci piace soffrire, E siamo italiani. Noi i giovani non li vogliamo, Tornano i vecchi“.

IL CALCIO NEL DOPO MONTI – Cosa accadrà dopo le dimissioni di Mario Monti e le successive elezioni politiche? Mario Monti potrebbe dimettersi perchè glielo chiedono gli italiani, poi potrebbe tornare perchè glielo chiedono gli italiani; questa situazione potrebbe alternarsi per una decina di anni. Secondo qualcuno diventeremo tutti ricchi, non si sa in che modo, ma arriverà qualcuno con la bacchetta magica che cancellerà tutti i problemi degli italiani. Come dice lo stesso Fiorello.nella sua canzone Facciamo del Male, a noi italiani non piacciono i giovani; torneranno dunque gli stessi vecchi personaggi che hanno governato negli ultimi 20 anni. Intanto tutti i partiti sono sulla difensiva, ad esempio sembra che qualcuno stia per schierare in lista addirittura l’intera difesa del Milan degli anni d’oro: a quanto pare gli ex calciatori  Paolo Maldini e Franco Baresi dovrebbero scendere in campo alle prossime elezioni. Come molti hanno commentato su Facebook, la situazione in cui versa il nostro Paese lascia poco spazio alle risate, sicuramente lo scopo della canzone di Fiorello non era quello di fare ridere, ma quello di fare riflettere. Riflettete e diteci la vostra.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top