Connect with us

News

Fiorello si fa male, ma non rinuncia al lavoro

fiorelloFiorello fermo al letto per colpa di una distorsione?

Di ieri è la foto che il noto showman ha pubblicato su Twitter, che ritrae la sua caviglia con del ghiaccio. Fiorello ha difatti subito una brutta distorsione; tuttavia non si fermeranno le rappresentazioni dello spettacolo L’Ora del Rosario, in questi giorni a Bari presso il teatro Petruzzelli. “Ma lo spettacolo si farà #loradelrosario #bari #storta #gradinipetruzzelli #mannaggiaame” queste le parole usate da Fiorello in allegato alla foto di cui stiamo parlando, con le quali è lo stesso uomo di spettacolo ad annunciare e rassicurare il pubblico che lo show proseguirà come previsto. Ieri è stato il primo giorno della messa in scena nel capoluogo pugliese dello spettacolo teatrale che porterà in giro per l’Italia il comico e a cui si affiancheranno le serate di oggi, 11 ottobre 2015 e domani, ultime rappresentazioni nella stessa città, sempre presso il teatro Petruzzelli.

Fiorello: è social il tour teatrale

Lo spettacolo L’Ora del Rosario porterà Fiorello in giro per tutta l’Italia. In questi giorni si trova a Bari, dopo la tappa di Pesaro a cui seguiranno quelle di Spoleto, Torino, Ancona, Sassari, Cagliari, Genova, Firenze, Milano, Napoli e Bologna, vedendolo impegnato da ora sino al 21 dicembre 2015. Sui social il comico siciliano racconta passo passo ogni tappa, ogni retroscena dello spettacolo e, di questi giorni sono alcuni scatti visionabili sul suo account Facebook“Bari vecchia è spettacolare”. Proprio con queste parole usate sul social, Fiorello accompagna le favolose fotografie che ha scattato a cui, certamente non mancherà un seguito: con estrema probabilità lo spettacolo teatrale verrà, di volta in volta, accompagnato dalle fotografie delle bellezze locali nei vari social, come già accaduto per Pesaro.

Fiorello: “La tv non è fatta per me”

Queste sono state le parole che Fiorello ha usato poco tempo fa in un’intervista su Periscope. In molti speravano di rivederlo sul piccolo schermo, magari alla conduzione del grande varietà del sabato sera. Nell’intervista Fiorello però non è drastico, anzi, lascia aperta una qualche speranza: “Il teatro (…) è per repertorio. Tornerò (in tv) quando arriverà l’idea giusta”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top