Connect with us

Gossip

Festival di Sanremo 2014: tentato suicidio in diretta

Tentato suicidio al Festival di Sanremo

Era già successo a Pippo Baudo ed è successo di nuovo. E’ iniziato il Festival di Sanremo 2014 da qualche munito e iniziano a sentirsi degli urli. Sono due uomini che vogliono gettarsi dal bancone interno del Teatro Ariston. Il loro accento sembra meridionale e chiedono a Fabio Fazio di leggere la loro lettera. I due uomini sono napoletani e la loro lettera è di protesta per la difficile situazione lavorativa e la crisi che ha colpito l’Italia. In particolare il problema è legato al Consorzio di bacino. Fabio Fazio con estrema tranquillità invita i due uomini a scendere e a consegnargli la lettera. E come se niente fosse Fazio ci ricama su una storia degna di un teatro e prosegue! Sicuri che non facesse parte del copione??????

La lettera dei due uomini che hanno cercato di suicidarsi al Festival di Sanremo

Come se non fosse accaduto nulla, Ligabue canta la canzone in memoria di De André e solo dopo Fabio Fazio mantiene la promessa fatta. Legge la lettera dei due protestanti: “Siamo lavorati del Consorzio di bacino di Napoli e Caserta. Sono 16 mesi che non riceviamo lo stipendio, recandoci al lavoro ogni giorno, siamo 800 persone. Cerchiamo e chiediamo l’intervento dello Stato. Ci dicono che se ne parla tra sei mesi, ma come viviamo? Tra questi lavoratori ci sono stati tre suicidi e la situazione finanziaria economica sta portando via la casa a molti. Ci scusiamo per il gesto, ma questa situazione porta a pensare di farla finita. Siamo alla disperazione, vi chiediamo di restituirci la dignità“. Fabio Fazio tranquillizza tutti e rassicura i presenti, gli uomini sono in sicurezza, stanno bene e ringraziano.

1 Comment

1 Comment

  1. Mau

    18 febbraio 2014 at 21:10

    Che vergogna scherzare sulla disperazione della gente…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top