Connect with us

Televisione

Facchinetti difende il suo Star Academy sul web

La tanto attesa prima puntata di Star Academy porta con sé molte polemiche. Lo share televisivo ha bocciato il nuovo talent show di Rai2 e i commenti degli spettatori non sono stati così positivi.

Si leggono sulla pagina facebook del presentatore Francesco Facchinetti i numerosi commenti dei suoi fans che lamentano la scarsa qualità dell’audio, la lentezza dello spettacolo, le esibizioni dei talent fatte in gruppo e non singolarmente. Insomma gli unici giudizi positivi per ora sono solo per Francesco, che non molla e divende il suo programma tramite il web.

Sul suo profilo twitter Francesco scrive:

Sono a casa, allora come è andata Star Academy? Non parlatemi di audio però, stiamo già risolvendo. Siamo in piena maratona. Mai correre, la strada è lunghissima. Mi piacerebbe che ogni tanto ci fosse la volontà di capire che era la prima puntata. Star Academy migliorerà, il kick/off andava bene. Alla prima puntata di Xfactor nel 2008, la cosa più bella che giornalisti e persone mi hanno detto è “ma che è sta roba, fa schifo!”. I cantanti a Star Academy sono bravissimi, mi gioco il pezzettino di cervello che ho,tanto non serve. Aggiusteremo l’audio per farvelo capire.

Oggi il neopapà di Mia e del talent fa notare come l’audience della rete sia ormai più importante di quello della televisione.

Sempre su twitter leggiamo: ” Comunque lo share di StarAcademy su twitter è alle stelle. Quello televisivo non mi importa. Quello che conta nel 2011 è la rete! 🙂 La strada e’ lunga, Star Academy c’è! Ragazzi su twitter abbiamo spaccato con Star Academy. Il dato della tele è antico e non vale più niente 🙂

1 Comment

1 Comment

  1. Nicolò D'Agostino

    2 ottobre 2011 at 15:32

    Non tanto tempo addietro, ho preannunciato telefonicamente alla sede romana dell’Endemol che Star Academy sarebbe stato un flop. Questo perché le scelte fatte sono quelle dei soliti raccomandati e di artisti banali e la conduzione è mediocre. La trasmissione non cerca Star ma “personaggi” di cui fare la mattanza mediatica. La conduzione è mediocre, perché Francesco Facchinetti è artisticamente un mediocre. La RAI continua a buttare i soldi dalla finestra, tanto non sono suoi ma sono quelli del mio abbonamento e di quello degli italiani. Le partecipazioni dei big sono spartite nel giurassico mondo della musica leggera italiana che non lascia spazio a nessuno, se non ai loro figli mediocri ( Facchinetti, Battaglia, Canzian, Morandi, Fornaciari, Celentano, Modugno, Villa, Pani, Carrisi, Dorelli,… ). VERGOGNA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top