Connect with us

Gossip

Fabrizio Corona, strano scherzo del destino: nella stessa cella di Lele Mora

fabrizio-coronaFABRIZIO CORONA – NEL CARCERE DI OPERA NELLA STESSA CELLA DI LELE MORA – Strano scherzo del destino quello che la vita ha giocato a Fabrizio Corona. Trasferito nel carcere di Opera dove sconterà la condanna di quasi otto anni per l’estorsione a David Trezeguet e altri reati, secondo quanto riporta Parpiglia.com, Fabrizio Corona si trova nello stesso reparto in cui Lele Mora ha trascorso un anno della sua vita. Addirittura, sempre secondo quanto riporta Parpiglia.com, a Fabrizio Corona sarebbe stata assegnata la stessa cella di Lele Mora, quella in cui l’ex agente dei vip tentò di togliersi la vita prima di essere salvato da un uomo della polizia penitenziaria. Nel massimo carcere di sicurezza, dove tra gli altri detenuti si trovano boss del calibro di Totò Riina, Fabrizio Corona è stato trasferito dopo aver trascorso un primo periodo nel carcere di Busto Arstizio in cui divideva la cella con due detenuti extra-comunitari. Una realtà difficile ma alla quale Fabrizio Corona si stava abituando. Cosa accadrà invece ora?

FABRIZIO CORONA – LE PRIME DIFFICOLTA’ NEL CARCERE DI OPERA – Nel carcere di Opera, Fabrizio Corona sta incontrando le prime diffocoltà della reclusione. Durante i primi giorni nel carcere di Busto Arsizio, infatti, Fabrizio Corona ha continuato a lottare e a mostrare tutta la sua forza ma nel carcere di Opera, soprattutto i primi giorni, per Fabrizio Corona è stata davvero dura. A confermare le diffoltà di Fabrizio Corona è lo staff dell’ex re dei paparazzi che sulla pagina Facebook ufficiale ha postato il seguente messaggio: “Buongiorno, tantissime sono le lettere ricevute in questo periodo, tantissime sono le persone che hanno manifestato la solidarietà nei confronti di Fabrizio. GRAZIE A TUTTI. Proprio ieri abbiamo ricevuto una lettera di Fabrizio dove ci ha raccontato un po’ la sua nuova situazione al carcere di Opera. Chiaramente la situazione è molto critica, non è facile abituarsi ad un nuovo contesto, in generale nessun uomo si abitua veramente alla costrizione… Le condizioni psico-fisiche di Fabrizio adesso sono buone, diciamo che i primi tre giorni sono stati davvero pesanti sotto tutti i punti di vista. Fabrizio ci tiene a farvi sapere che si rialzerà anche questa volta, per la sua famiglia, per il suo Staff e per tutti voi”.

FABRIZIO CORONA – NESSUN BENEFICIO IN CARCERE – La vita da detenuto per Fabrizio Corona, insomma, non sarà una passeggiata. Corona non potrà godere di benefici e permessi di lavoro, cosa che, invece, accadeva a Busto Arsizio, gli incontri con l’esterno saranno ridotti e dovrà ridimensionare i suoi progetti imprenditoriali che aveva elaborato durante il primo mese di carcere. Insomma, per Fabrizio Corona, ora inizia il viaggio nell’inferno del carcere. In attesa di poter riassaporare un po’ di libertà il 16 aprile, giorno in cui è fissata l’udienza per il divorzio da Nina Moric. Anche se quest’ultima, non è molto convinta di voler dire addio per sempre a Fabrizio Corona.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top