Connect with us

Gossip

Fabrizio Corona e una triste festa del papà: senza Carlos e con nuovi guai giudiziari in arrivo

fabrizio-coronaFABRIZIO CORONA E UNA TRISTE FESTA DEL PAPA’ SENZA CARLOS – Non è una felice festa del papà quella che sta vivendo Fabrizio Corona. Dopo aver trascorso più di un mese nel carcere di Busto Arsizio, da pochi giorni Fabrizio Corona si trova nel massimo carcere di sicurezza di Opera dove sconta la sua pena anche il super boss Totò Riina. A rendere ancora più triste un giorno speciale come questo è la mancanza del suo più grande amore, il piccolo Carlos, il figlio che terrà Fabrizio Corona e Nina Moric legati per sempre. Si può discutere a lungo sulle qualità morali di Fabrizio Corona, sul modo in cui ha fatto il padre negli ultimi anni ma l’unica cosa certa è che nel giorno della festa del papà, tutti i padri dovrebbero avere la possibilità di trascorrere qualche ora con i propri figli. Purtroppo, però, per Fabrizio Corona questo non è accaduto. Chiuso nella sua misera cella dove non c’è neanche il televisore, oggi più che mai, Fabrizio Corona sentirà la mancanza del piccolo Carlos che Nina Moric non ha ancora portato in carcere a trovare suo padre. E per riportare l’attenzione sul diritto ad essere padre anche quando sei un detenuto, sulla pagina ufficiale di Fabrizio Corona è stata pubblicata una foto con il seguente messaggio: “Un abbraccio forte a tutti i padri e figli che oggi non possono riabbracciarsi”.

FABRIZIO CORONA NUOVI GUAI GIUDIZIARI – Dopo essersi ambientato nella sua nuova realtà, Fabrizio Corona è stato costretto a ricominciare la sua nuova vita dall’inizio, dovendosi ambientare in una realtà totalmente nuova come quella del carcere di Opera. Non sappiamo quali pensieri passeranno nella testa di Fabrizio Corona ma sicuramente non saranno piacevoli. Solo, triste, senza la possibilità di vedere il piccolo Carlos, per Fabrizio Corona i guai non finiscono qui. Per lui, infatti, è in arrivo un nuovo processo. Il prossimo 2 luglio, Fabrizio Corona dovrà presentarsi al tribunale di Manduria per rispondere dell’accusa di violazione di domicilio. A presentare la denuncia è stata la mamma di Sarah Scazzi, Concetta Serrano. La vicenda risale al 26 febbraio 2011 quando Fabrizio Corona entrò in casa della famiglia Scazzi da una finestra spaventando la madre della ragazza. Fabrizio Corona fece le sue scuse a Concetta serrano ma raccontò una versiona dei fatti diversa dichiarando di essere rimasto per una mezz’ora in casa Scazzi a parlare con Concetta che gli offrì anche il caffè. Lo scopo dell’intrusione di Fabrizio Corona era riuscire a realizzare un’intervista esclusiva e a fotografare i luoghi in cui era cresciuta la povera Sarah. Concetta Serrano non ha mai ritirato la denuncia ed ora Fabrizio Corona rischia altri tre anni di carcere.

FABRIZIO CORONA QUANTO DURERA’ LA PENA? – Così, Fabrizio Corona potrebbe vedere allungarsi ancora la pena che dovrà scontare in via definitiva nel carcere di Opera. Condannato in via definitiva a cinque anni dalla Corte di Cassazione per la presunta estorsione ai danni di David Trezeguet, la pena è stata elevata a 7 anni, 7 mesi e dieci giorni per la fuga in Portogallo dell’ex re dei paparazzi. Se dovesse essere condannato anche per la violazione di domicilio, Fabrizio Corona potrebbe scontare più di dieci anni di reclusione. E per un tipo come lui sono davvero un’eternità.

2 Comments

2 Comments

  1. Pierluigi

    24 marzo 2013 at 16:02

    E’ una vergogna che uno per aver truffato una persona per 25000 euro deve scontare 5 anni di galera quando parecchi politici nostri ne rubano molti di piu’ e sono liberi e continuano a farlo.Tieni duro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top