Connect with us

News

Fabrizio Corona fuori dal carcere a Natale: richiesta rifiutata

Fabrizio Corona carcere nataleFabrizio Corona passerà le feste in carcere: all’ex re dei paparazzi oggi è stata negata la possibilità di tornare a casa a Natale

Quello di oggi per Fabrizio Corona non è stato un gran giorno. Dopo aver chiesto al tribunale di poter essere rilasciato prima di Natale, riuscendo così a passare le feste a casa, quest’ultimo ha dovuto fare i conti con una dura realtà. La sua richiesta è stata respinta, lasciando l’amaro in bocca a molti, lui stesso compreso. Diversi i volti noti dello spettacolo che stanno esprimendo la propria solidarietà a lui in queste ore, tra cui l’amico Gabriele Parpiglia, presente al processo. Questo però non è servito a calmare gli animi di Fabrizio Corona in aula che, stando a quando riportato da La Repubblica, ha poi avuto un diverbio acceso contro l’accusa.

Processo a Fabrizio Corona: lo scontro in aula

“Mi lasci uscire di galera, è Natale!” avrebbe chiesto visibilmente agitato Fabrizio al pm, senza però avere un riscontro positivo da parte di quest’ultimo. La discussione tra lui è l’accusa si è poi protratta, fino a raggiungere toni sempre più accesi. Tante le persone vicine a Corona che speravano nella scarcerazione, compresa la sua fidanzata Silvia Provvedi, che adesso però sarà costretta a metabolizzare quest’altra decisione. I piani della cantante, fino a pochi giorni fa, erano chiari: se il suo compagno non fosse uscito prima di Natale lei sarebbe stata pronta a passare questi giorni di festa accanto a lui in carcere, negli orari e nei giorni prestabiliti.

Silvia Provvedi vicina a Fabrizio Corona: accanto a lui nella buona e nella cattiva sorte

A Nuovo Tv Silvia Provvedi aveva raccontato di essere pronta a passare l’ultimo dell’anno in carcere insieme a Fabrizio se quest’ultimo non fosse tornato a casa prima delle feste. I progetti fatti dalla cantante delle Donatella, ad oggi, purtroppo sembrano destinati a non cambiare.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top