Connect with us

Gossip

Fabiano del Gf dal Tribunale a Pomeriggio5

Per Fabiano Reffe, detto Fefè, dopo il successo al Grande Fratello sono arrivati momenti bui, ha dovuto affrontare e sta ancora affrontando problemi con la giustizia.

Nell’operazione Zeus è stato accusato di associazione a deliquere, favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e sfruttamento della prostituzione.

I presunti reati sono riferiti ad eventi accaduti prima della sua partecipazione al reality show.

Fabiano, oggi, è stato già assolto dall’accusa di associazione a delinquere, che rappresenta il reato più grave. A fine mese ci sarà l’udienza per gli altri reati.

Fabiano, ospite da Barbara D’Urso, racconta la sua versione: “Prima del Grande Fratello, non ero un santo, ma non mi aspettavo una cosa del genere. Lavoravo in fabbrica e per arrotondare facevo il buttafuori in discoteca. Poi ho messo sù un’agenzia tramite la quale gestivo il servizio di sicurezza di vari locali della zona. Tra i miei clienti vi era anche un night club al quale fornivo sempre il mio servizio di security. E’ in questo locale che si sono svolti i fatti, ma io non c’entravo assolutamente niente. Amo le donne, nella mia famiglia ne ho tante e non farei mai nulla di tutto questo“.

Secondo Fabiano il fatto che nel frattempo lui sia diventato famoso ha portato il suo nome ad essere più appetibile per le indagini.

L’ex gieffino, molto dispiaciuto per il dolore provocato a sua madre per questa storia, è sicuro delle sua innocenza e della sua prossima totale assoluzione, che promette di venire a raccontare di nuovo a Pomeriggio5.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top