Connect with us

Televisione

Euro 2012: Alena Seredova bacchetta Balotelli

ALENA SEREDOVA INTERVISTATA DA CHIAMBRETTI. La moglie del numero uno della nazionale italiana Gigi Buffon è stata intervistata da Piero Chiambretti ai microfoni di Rai Radio 2. Durante l’intervista sono stati toccati diversi argomenti che toccano Buffon da vicino, la Seredova ha avuto la risposta pronta e non si è di certo fatta mettere in difficoltà dalle domande al “vetriolo” di Chiambretti. Ovviamente si è parlato della nazionale agli europei, Alena si è mostrata fiduciosa sul raggiungimento della finale da parte degli azzurri, nessun commento invece sulla prematura eliminazione della Repubblica Ceca! Anche noi vogliamo la finale come la Seredova, il primo passo per raggiungerla è vincere questa sera contro l’Inghilterra nei quarti di finale.

BACCHETTATA A SUPER MARIO. Alena Seredova ha spiegato ai microfoni di Rai Radio 2 i motivi per cui non ha seguito il marito nella trasferta europea, seguire gli europei non significa passare del tempo insieme perchè i giocatori sono comunque molto impegnati. Al contrario di molte altre mogli e fidanzate ha dunque scelto di restare in Italia con i propri bambini. Da buona mamma ha anche espresso un giudizio sui nostri attaccanti un pò “ribelli“, ha assolto Antonio Cassano ma ha dato una bella bacchettata a Mario Balotelli: “Cassano non mi sembra un ‘bad boy‘, è un padre di famiglia. Balotelli invece, mio viglio lo chiama Super Mario, ma se fosse passato da piccolo per casa mia, lo raddrizzavo subito. Siamo quel che ci viene permesso di essere, non gli è stato mai detto di no“. Una frase del genere potrebbe essere abbastanza per fare infuriare qualsiasi mamma, chi ha detto alla Seredova che i genitori di Balotelli non hanno mai detto di no? A formare il carattere di Balotelli sono stati i mancati No o i milioni di euro che gli sono caduti addosso già in tenera età? Mai criticare l’operato di mamma!


LA “FAMOSA” TABACCHERIA DI PARMA. Farsi intervistare da Chiambretti non è mai facile, il comico non ha risparmiato neanche Alena e le ha chiesto della famosa tabaccheria di Parma, il posto in cui il marito Buffon avrebbe giocato le scommesse. Riguardo la vicenda scommesse l’ex modella Ceca non si sbilancia ma allo stesso tempo lancia qualche frecciatina: “Non frequento le tabaccherie e le sale da gioco. Ma finché i più grandi sponsor delle squadre calcistiche sono siti di scommesse online, allora uno non si deve spaventare.”

1 Comment

1 Comment

  1. Lorenza

    26 giugno 2012 at 15:43

    Come essere umano, a Balotelli manca la materia grigia, come giocatore di calcio, l’esperienza. Le due cose unite insieme lo fanno essere quello che è: una mina vagante.
    Però ha talento speriamo che lo usi.
    Forse la sua mamma non c’entra, i troppi soldi forse sì, sono un’aggravante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top