Connect with us

Gossip

Ermal Meta e Moro dopo Sanremo: il gesto di Carlo Conti e altri retroscena

ermal meta e fabrizio moroErmal Meta e Fabrizio Moro si svelano dopo la vittoria a Sanremo 2018: primi messaggi e altri retroscena

Ermal Meta e Fabrizio Moro hanno rilasciato una breve intervista al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni. I due vincitori di Sanremo 2018 hanno infatti rivelato alcuni particolari dettagli del dopo vittoria. Non appena hanno scoperto di aver vinto il Festival con la loro canzone Non mi avete fatto niente, i loro telefoni hanno iniziato a squillare ininterrottamente. Il loro pensiero era però rivolto ad alcune persone in particolare. Come già hanno rivelato i diretti interessati, Moro ha dedicato il tutto a suo figlio Libero, mentre Meta alla sua casa discografica. Ai microfoni di Sorrisi, Ermal ha svelato di aver immediatamente pensato a sua madre e di essersi preoccupato per lei.

Ermal Meta e Fabrizio Moro: il pensiero di Carlo Conti

Non appena ha scoperto di aver vinto Sanremo 2018, Ermal Meta ha immediatamente immaginato la reazione di sua madre. “Il primo pensiero che mi è venuto in mente dopo la proclamazione è stato ‘Oddio speriamo che mia mamma non si agiti troppo e non si senta male dalla gioia’.” Tra i primi sms ricevuti, oltre a quello di Maria De Filippi, è arrivato anche quello di Carlo Conti. “Grandissimo! Sono davvero felice per te e Fabrizio!” Il primo messaggio di Moro è invece stato quello di suo figlio. Subito dopo la vittoria, Fabrizio ha dichiarato di non vedere l’ora di potersi sedere a mangiare qualcosa di buono, cosa che non faceva ormai da alcuni giorni.

Sanremo 2018, ultime dichiarazioni di Ermal Meta e Fabrizio Moro dopo la vittoria

Ora, i vincitori di Sanremo 2018 si apprestano a prendere parte all’Eurovision Song Contest dove a Lisbona rappresenteranno appunto l’Italia. I due cantautori sono eccitatissimi e non vedono l’ora di salire sul palco e tornare a cantare la loro Non mi avete fatto niente. Il brano portato al’Ariston ricordiamo essere un messaggio contro l’attuale periodo storico in cui ci troviamo a vivere.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top