Connect with us

Cinema

Emma Watson regina del fantasy. Dopo Harry Potter arriva Queen of Tearling

Emma Watson prosegue con il fantasy

Nuovo intrigante progetto per Emma Watson che torna a lavorare nel fantasy col produttore David Heyman, quello di Harry Potter, nel film “Queen of Tearling“. Per la precisione il film sarà l’adattamento del primo libro di una saga fantasy in uscita nel 2014 descritta come “un trono di spade al femminile” dalla casa editrice Harper e Collins che pubblicherà i romanzi della saga che darà origine al film. L’autrice è Erika Johansen. Il progetto è agli albori e si cercano regista e sceneggiatori, ma il volto c’è ed è proprio quello ammiratissimo di Emma Watson che quest’anno era a Cannes con  “The Bling Ring” di Sofia Coppola, a settembre in Italia,  e aveva dichiarato di essersi lasciata alle spalle il personaggio di  Hermione in “Harry Potter“. Chissà dunque come sarà il nuovo ruolo fantasy che la vede protagonista nel genere che le ha dato la fama cinematografica. Emma Watson esordirà in questo film anche come produttrice esecutiva, non male per una ventitrenne! Il film è una potenziale saga vista la formula letteraria che gli dà origine: una trilogia. L’autrice ha spiegato a Varietyche  il libro è ispirato da un discorso di Barack Obama del 2007, ed è ambientato tre secoli dopo una catastrofe ambientale dove regna una “Red Queen” che detiene un alto potere. Curiosità dunque per i fan di Emma Watson e per il nuovo progetto in un mondo cinematografico e sopratutto in un mercato di cinema e audiovisivo dominato letteralmente dal fantasy: da “Harry Pottera “Lo Hobbit“, fino a “Il trono di spade” che ha da qualche tempo concluso la sua terza stagione con record e clamore per i suoi ultimi due episodi.

Quanti impegni per Emma!

Le vicende ruotano su una diciannovenne in un contesto postapocalittico, tre secoli dopo una catastrofe ambientale che ha portato la Terra in ginocchio. Il potere è detenuto da una crudele Red Queen. A produrre il film per la Warner Bros sarà David Heyman, l’uomo dietro al franchise di Harry Potter, quindi con questo progetto è evidente che Emma stia per tornare nel giro dei blockbuster che fino ad ora aveva cercato di evitare. Variety ha annunciato la chiusura di un accordo tra Emma Watson, il producer David Heyman e la Warner Bros (che tornano così a collaborare dopo la conclusione della saga di Harry Potter) per portare sul grande schermo un nuovo, potenziale franchise fantasy. L’attrice, stando a quanto riportato dal sito, sarà la protagonista di “Queen of the Tearling, progetto ancora in fase di sviluppo attualmente in cerca di un regista e uno sceneggiatore. Emma Watson figurerà, per la prima volta nella sua carriera alla soglia dei 23 anni, come produttrice esecutiva. La saga, descritta dal sito come un “trono di spade al femminile“, è atteso con il suo primo capitolo per gli inizi del 2014. Nel frattempo Emma Watson sarà al cinema con  “Bling Ring“(26 settembre). L’anno prossimo la giovane attrice sarà impegnata con le riprese della “Bella e la Bestia” di Guillermo del Toro e poi con la release diNoah, di Darren Aronofski.

Il nuovo personaggio

Emma Watson, che quest’anno è apparsa in ruoli importanti e convincenti come in “Noi siamo infinito” o “The Bling Ring“, e nel prossimo atteso film “Noah” di Darren Aronofsky, prossimamente l’attrice tornerà ad interpretare un ruolo in un mondo fantastico, infatti sarà la protagonista dell’adattamento della trilogia fantasy “Queen of Tearling“. La saga, anche se in fase già acquistata per la trasposizione, non è stata ancora pubblicata e verrà distribuita solo dal prossimo anno, quindi i dettagli sono molto pochi ma sappiamo dall’autrice che l’ispirazione per scrivere queste storie è arrivata ascoltando un discorso di Obama nel 2007, da cui è nato il personaggio di Kelsea Glynn,  giovane eroina idealista. Secondo alcune voci che circolano il libro sarà una specie di versione al femminile di “Game of Thrones. Che dire non resta che aspettare ulteriori dettagli in merito a questa nuova saga fantasy che presto potremo vedere sul grande schermo.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cinema

Post Popolari

Scelti per voi

To Top