Connect with us

Le Iene

Emma Marrone e lo scherzo a Le Iene: il finto plagio

emma_marroneEmma Marrone: il finto plagio di Occhi profondi a Le Iene.

Occhi Profondi è, senza dubbio, uno dei singoli più di successo della scorsa estate di Emma Marrone. Una canzone che, ancora oggi, viene trasmessa in radio ed è molto amata sia dai suoi fan, ma non solo. Proprio su questo brano, Le Iene hanno voluto fare uno scherzo all’attuale coach di Amici. Billo e Venanzio, protagonisti di scherzi precedenti a nomi del panorama musicale come Fedez o Giuliano Sangiorgi, hanno deciso di prendere di mira Emma Marrone ed accusarla di plagio (finto, ovviamente) con la sua canzone Occhi Profondi. Emma è apparsa sconcertata, ma sempre professionale e matura ha cercato di trovare una spiegazione logica a ciò che era successo.

Emma Marrone: il video dello scherzo.

Per lo scherzo ad Emma Marrone (qui il video), Le Iene hanno chiesto aiuto a Francesca Guerra, giovane cantautrice che, per l’occasione, ha inciso la canzone Ancora Qui con una melodia identica a quella di Occhi Profondi. Il brano è stato fatto ascoltare alla cantante pugliese che, incredula, è apparsa disorientata, ma al tempo stesso sicura e decisa. Emma, infatti, ha affermato di fidarsi di Ermal Meta e Dario Faini, gli autori del brano, e di non conoscere la ragazza. Anzi, se la canzone Ancora Qui era nata davvero prima di Occhi Profondi, la ragazza consiglia a Francesca Guerra di rivolgersi ad un avvocato e non direttamente a lei.

Emma Marrone vittima di un finto plagio.

Quando Emma Marrone viene a scoprire che, in realtà, si tratta di uno scherzo organizzato da Le Iene, appare incredula, ma rivela che lei ha risposto con onestà poiché è una ragazza che riconosce sempre il lavoro degli altri. In chiusura una battuta con Emma che se la prende con Billo e Venanzio per averle fatto fare questa figura quando era struccata, spettinata e stanca. Il suo senso dell’umorismo vince sempre su tutto e su tutti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Le Iene

Post Popolari

Scelti per voi

To Top