Connect with us

Musica

Emma e Alessandra Amoroso criticate: la Mannoia le difende

Amoroso-Marrone-MannoiaEmma Marrone e Alessandra Amoroso nel mirino: la difesa di Fiorella Mannoia

Sono passati anni dalla vittoria ad Amici, sono stati tanti i dischi venduti e i concerti sold out. Eppure, Emma Marrone e Alessandra Amoroso pagano ancora lo scotto di essere uscite da un talent show. Questa volta, a difendere le due salentine dalle critiche, è stata una collega d’eccezione: Fiorella Mannoia. La querelle si è svolta proprio sulla bacheca Facebook della cantante di Quello che le donne non dicono, dove qualche utente ha mostrato un certo astio nel vedere l’interprete esibirsi con l’Amoroso e la Marrone. La Mannoia, sempre molto attiva sui social, non ha tardato a rispondere al fan stizzito, difendendo la sua scelta di duettare al prossimo concerto all’Arena di Verona con Emma (doveva esserci anche Alessandra, ma i suoi problemi di salute persistono).

Fiorella Mannoia: le parole per difendere Emma e Alessandra

“Non vedo perché si debba essere spietati con giovani cantanti e fargli pagare di essere usciti dal talent, in fondo è solo questo che non gli si perdona. Possono non piacere, c’è tanta gente a cui non piaccio io, o Morandi…ma sono solo gusti personali. Diamo il tempo a questi giovani cantanti di crescere come l’hanno fatto con noi” scrive su Facebook Fiorella Mannoia, in difesa di Emma e Alessandra Amoroso le quali, a distanza di tempo, sono ancora criticate per via della loro partecipazione ad Amici di Maria De Filippi. “E’ molto più difficile per loro, perché fanno un percorso al contrario pieno di competizione spietata, non li invidio” puntualizza poi la Mannoia.

Emma e l’Amoroso difese dalla Mannoia

Un gesto davvero carino quello di Fiorella Mannoia nei confronti di Emma e Alessandra Amoroso le quali, al di là del talent, sono artiste che hanno saputo dimostrare in più di un’occasione il proprio talento. Per il momento entrambe non hanno dato peso alla vicenda, a dimostrazione di quanto siano concentrate maggiormente sul proprio lavoro, più che a farsi travolgere nell’ennesima, sterile, polemica.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top