Connect with us

Gossip

Elisabetta Canalis: in prima linea per salvare gli elefanti

Elisabetta Canalis a Los Angeles per protestare contro gli abusi sugli elefanti nei circhi

elisabetta-canalis-difende-gli-elefanti-con-human-societyAncora una volta dobbiamo dire ‘brava‘ ad Elisabetta Canalis che in queste ore sta portando avanti un’importante battaglia per la salvaguardia degli animali dei circhi e, in particolare, degli elefanti. Proprio poco fa, l‘ex velina di Striscia la Notizia, ha postato una foto sul suo profilo Instagram raccontando della sua nuova avventura in Consiglio, in attesa della votazione. Elisabetta, oramai è cosa nota, è molto attenta al benessere degli animali e non è nuova a campagne di promozione e beneficenza. Ma questa volta, il suo impegno va molto al di là della sua popolarità. Look acqua e sapone e una maglietta gialla. Così si presenta Elisabetta Canalis in compagni di una rappresentate di Human Society, una famosissima organizzazione americana per la protezione degli animali. Ed ecco cosa scrive Elisebetta: “Ci siamo quasi. Tra poco i membri del Consiglio si pronunceranno pro o contro l’uso dei bastoni per gli elefanti nei circhi nella città di LA”. Ebbene sì. Purtroppo, dietro i lustrini e il divertimento dei tendoni più amati dai bambini, si celano delle vere situazioni drammatiche fatte di maltrattamenti e torture. Gli animali, veri protagonisti dello show, pare siano ripetutamente picchiati, anche a colpi di frusta e bastoni. Una pratica purtroppo testimoniata da molti e che ha l’unico scopo di far imparare loro numeri divertenti da proporre davanti al pubblico. Elisabetta Canalis davanti a tutto questo scempio non ci sta e, alle parole, ci aggiunge pure i fatti e poche ore fa è salita in macchina per dirigersi alla camera di Consiglio di Los Angeles per votare contro l’uso dei bastoni nei circhi.

Elisabetta Canalis impegnatissima a Los Angeles

Elisabetta Canalis: una t-shirt gialla per dire no ai maltrattamenti sugli animali

Il suo lungo commento, prosegue: “La parte destra dell’aula è occupata da noi (in giallo), la parte sinistra dai rappresentanti dei circhi che vogliono continuare a picchiare gli animali per ammaestrarli con il bastone bullhook – continua Elisabetta Canalisuna rappresentate di Human Society farà un discorso mostrando un video mentre un elefante viene picchiato / ammaestrato dietro il tendone di un circo. Incrociamo le dita e che Dio aiuti questi animali oggi”. Non quel video in rete lo abbiamo cercato, ma abbiamo preferito non postarlo nell’articolo perché è davvero uno spettacolo raccapricciante. Ma davanti a certe scene, c’è da chiedersi se sia veramente necessario per decidere se continuare a picchiare o meno gli animali. Non dovrebbe essere ovvio?

Tra poche ore la decisione finale del Consiglio di Los Angeles

Giusto o no, il consiglio di Los Angeles sta prendendo una decisione proprio ora sul destino di questi animali e noi, ovviamente, non mancheremo di farvi sapere come è andata. Intanto, se anche voi appoggiate la causa di Elisabetta Canalis, potete commentare e far sentire la vostra voce attraverso l’hashtag #bullhooks!

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top