Connect with us

Gossip

Elio e le Storie Tese contro i Club Dogo: Polemiche e insulti su Twitter

elio-club-dogoELIO E LE STORIE TESE CONTRO I CLUB DOGO – Dopo la fine della polemica tra Dolce e Gabbana e il comune di Milano, ci hanno pensato Elio e le Storie Tese e i Club Dogo a movimentare questa calda estate 2013, cinguettando insulti su Twitter. I due gruppi della musica italiana ci sono andati giù pesante e non si sono di certo risparmiati negli insulti: quando ci vuole, ci vuole. Quello tra Elio e le Storie Tese e i Club Dogo ha tutta l’aria di essere uno scontro generazionale tra titani. Come però si potrebbe pensare, non sono stati i più giovani ad inziare la disputa, bensì i più anziani. Elio e le Storie Tese hanno così invaso il campo dei giovani rapper, che attualmente sono sulla cresta dell’onda con la loro musica rap e non solo: Gué Pequeno è stato al centro del gossip per le sue scelte sentimentali. Non dimentichiamo la sua bollente relazione con la ex consigliera della Regione Lombardia, Nicole Minetti che ha riempito le pagine di tutte riviste di gossip italiane. Jake La Furia invece ha iniziato da poco la carriera di conduttore. Insieme a Max Pezzali presenta infatti il nuovo programma di Italia 1 Nord Sud Ovest Est che ha aperto i battenti ieri sera.

I CLUB DOGO SI LASCIANO ANDARE AGLI INSULTI – La polemica ha avuto inizio per colpa di una frase pronunciata da Faso, membro del gruppo degli Elio e le Storie Tese. Elio e le Storie Tese, ospiti al Giffoni Film Festival, si sono ritrovati a rispondere ad una spinosa domanda di un giurato, che ha chiesto loro se “Cara ti amo“, la prima grande hit della band, la considerassero una canzone volgare. Questa domanda è ormai diventata un tormentone per gli Elii e, forse per rispondere in modo un po’ diverso, Faso ha pronunciato le seguenti parole: “Un verso come sto lontano dallo stress, fumo un po’ e dopo gioco a P.E.S. è un messaggio che fa schifo ed è mille volte più volgare di quello che diciamo noi nella canzone Cara ti amo“. Naturalmente è impossibile negare il chiaro riferimento al pezzo dei Club Dogo, che celebra il noto videogioco. E come l’hanno presa i Club Dogo? Beh, a giudicare dalle risposte se la sono presa parecchio e sarà molto difficile che i tra i due gruppi un giorno si ristabilisca la pace.

CHI E’ IL PIU’ VOLGARE? – Sulla vicenda è intervenuto Gué Pequeno che ha risposto con toni accesi su Twitter a quanto affermato da Faso, prendendosela con il povero Elio, che questa volta non ha proprio aperto bocca: “Elio stai zitto. Giusto con la piuma in testa in tele puoi stare, non vendi più, nessuno ti fila. Hai abbuffato il ca…, rosicone“. I fans dei Club Dogo si sono stretti intorno ai loro idoli ed hanno immediatamente ritwittato la risposa per Elio di Gué Pequeno. Elio e le Storie Tese hanno evitato di replicare per il momento e si sono semplicemente limitati a riportare sul loro profilo facebook tutta la serie di insulti arrivati direttamente da Twitter per mano di Gué Pequeno. La polemica dell’estate è quindi iniziata. Chi è stato il più volgare? A voi il giudizio finale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top