Connect with us

News

Elena Santarelli e il figlio malato, nuova polemica: “Vi dovete vergognare”

elena-santarelli-figlio-malatoDuro sfogo di Elena Santarelli sui social, la showgirl si difende: “Vi dovete vergognare”

Ieri sera, in prima serata, è andata in onda la seconda puntata di Stasera tutto è possibile, trasmissione condotta da Amadeus in onda su Ra12. Tra gli ospiti presenti in studio c’era anche lei, Elena Santarelli, cui presenza è stata particolarmente messa in discussione da alcuni dei suoi followers. Al centro della polemica, questa volta, la partecipazione stessa della showgirl al programma che, stando a quanto riportato da Elena su Instagram, sarebbe stata criticata da alcuni telespettatori che la seguono anche sui social. Cattiverie gratuite e tristi, così sono stati definiti i messaggi ricevuti ieri dalla Santarelli.

Elena Santarelli e le cattiverie contro lei e il figlio: lo sfogo

“Invece di pensare a tuo figlio vai a lavorare”, questo quello che hanno scritto alcune persone ieri sera ad Elena. La Santarelli a questi commenti, però, ha deciso di rispondere, rimettendo tutti al proprio posto. “Non sono in diretta su Rai2, è una puntata registrata” scrive in una stories la moglie di Bernardo Corradi “Vi dovete vergognare [ …], anche se fossi andata in diretta nessuno ha il diritto di puntare il dito e di scrivere cattiverie”. “Ho conosciuto mamme in ospedale che andavano a lavorare e poi tornavano dai figli” aggiunge poi Elena “Quindi cattive anche loro? Che tristezza leggere alcuni commenti”. 

Come sta il figlio di Elena Santarelli?

Di recente Elena era tornata a parlare della malattia del figlio Giacomo e di come in famiglia stessero tutti affrontando la situazione. “Mio figlio è più sereno ora di prima” aveva scritto la showgirl “Ha una mamma e un papà che ridono sempre e che sdrammatizzano tutto e che si amano e che lo amano”. Il suo coraggio e la sua forza sono sicuramente ammirevoli quindi, oggi, alla Santarelli, come mamma e come donna, possiamo solo fare i complimenti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top