Connect with us

Televisione

D’Urso e Clerici attaccate dai Grillini: è scontro in rete e in tv

barbara-d-urso-attaccataD’URSO VS DE MITA – Le dichiarazioni di Matteo De Vita gli sono valse 15  minuti di gloria da Barbara D’urso. Durante Pomeriggio 5, la conduttrice ha ospitato un “attivista del Movimento 5 stelle”. Peccato che, dopo le dichiarazioni al vetriolo di De Vita si sia scatenata una querelle che ha visto la stessa D’Urso protagonista. Ma facciamo un passo indietro: l’ospite incriminato, Matteo De Vita, è stato in collegamento da Bari durante la diretta di Pomeriggio 5. Nel corso del suo intervento, si lascia andare a dichiarazioni esplicite e dettate dalla rabbia. Tuttavia, poco dopo, Matteo Incerti (noto giornalista ed attivista del M5S) svela il broglio su twitter e Facebook: “Non rappresenta nessuno se non se stesso – dichiara Incerti. – Oltre a sfoggiare un’arroganza fuori dal comune, si arroga il diritto di parlare a nome di un movimento al quale non appartiene se non virtualmente”. Il fatidico broglio è presto sveltao: De Vita si è iscritto ad un Meet Up lo scorso 24 febbraio, diventando quindi un semplice simpatizzante del movimento. Durante la puntata, però, viene presentato come attivista, e lo stesso De Vita si lascia andare a considerazioni personali. Nonostante lo smascheramento pubblico, il giovane viene ancora invitato, e in questa occasione precisa: “Ma quale impostore. Ho gli stessi diritti degli altri attivisti. Sono un simpatizzante. Mi sono iscritto a un Meet up per comunicare con la popolazione  che non ha accesso al web. Mi sembra semplicemente democrazia”.

LA RISPOSTA DI BARBARA D’URSO – In tutto questo polverone mediatico c’è chi, però, non ci sta a passare per falsa: Barbara D’urso risponde alle critiche che le sono piovute addosso. E precisa: “Non ho mai attaccato Beppe Grillo e il MoVimento 5 Stelle nelle mie trasmissioni, ho sempre anche detto che non c’è nessuno dietro di lui”. Ma la conduttrice non si ferma, e spiega: “De Vita chiama la redazione. Io sono una testata giornalistica e i giornalisti si occupano di verificare se De Vita fosse iscritto al Movimento 5 Stelle. È iscritto, non importa da quando e vuole parlare del M5S. Quando ieri l’ho presentato, non l’ho ‘spacciato per attivista“. Caso chiuso? Forse.

L’ATTACCO AD ANTONELLA CLERICI – Sull’onda delle polemiche, e della par condicio, anche alcuni personaggi della Rai vengono additati e screditati. Come Antonella Clerici. Su Twitter Andrea Giulivi si lascia andare a commenti (anzi tweet) poco lusinghieri, iniziando da Fabio Fazio: “Indecenti i compensi di chi lavora in televisione, anche questo dovrebbe finire presto”. Ma non contento, rincara la dose su Antonella Clerici: “indecenti i suoi compensi per un’attivita’ come la sua senza alcun valore sociale pagati con i soldi dei cittadini. Come molti altri purtroppo. E totalmente ingiustificati anche sotto il profilo etico, frutto di un sistema malato”. Tuttavia, la risposta della bella Clerici non si è fatta attendere: “indecenti sono altri. I miei compensi sono pagati dalla pubblicità . Basta con questa ipocrita disinformata demagogia”. I Grillini, per ora, sembra non vogliano chiudere la querelle. Il prossimo tweet ci regalerà nuove soprese?

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top