Connect with us

Televisione

Dov’è mia figlia? – Riassunto 4° ed ultima puntata del 25 settembre 2011

La polizia sta perlustrando la barca dove Claudio Valle (Claudio Amendola) si nascondeva. L’uomo si è dileguato, rifugiandosi presso la “Pensione Florida“. Chiara (Benedetta Gargari) è sempre più disperata, non vede l’ora di tornare a casa dalla sua famiglia. Più tardi, i rapitori si mettono in contatto con Claudio per un nuovo scambio, facendolo poi parlare con la figlia, assicurandogli così che la ragazza sta bene. Dopo la telefonata, Chiara tenta di scappare ma viene subito ripresa dai suoi aguzzini.

In seguito, scopriamo che Valentina (Giulia Bevilacqua) è in combutta con il boss Serrano (Edoardo Sylos Labini), dal momento che ha sempre lavorato per lui, contribuendo alla rovina della famiglia Valle, e che sono anche piuttosto intimi. Alcune ore dopo, Valentina decide di lasciare Marco (Edoardo Leo), incurante dei sentimenti che il fratello di Claudio prova ancora per lei. L’ingegnere Valle e la moglie Sabina (Serena Autieri) riescono ad incontrarsi di nascosto, e sembra che tra i due sia tornato l’amore.

Lui le promette che riporterà a casa Chiara, poi però salutandola, viene avvistato da un poliziotto e scappa ancora. Pochi metri e viene bloccato da Anna Cavani (Nicole Grimaudo), che subito dopo lo lascia andare dandogli la possibilità di salvare la figlia, e discolparsi per l’omicidio di Marzia (Valentina Carnelutti). Intanto, Valentina acquista un biglietto di sola andata per Miami, desiderosa di far perdere le proprie tracce. Claudio scopre con cocente delusione, che dietro gli ammanchi di denaro e il fallimento della sua azienda, c’è la firma dell’amante Valentina.

L’uomo rintraccia nuovamente il fratello Marco, per sapere dove è tenuta prigioniera Chiara, ma il giovane purtroppo non conosce il luogo dove è stata portata la ragazza. Prima di partire, Valentina torna al cantiere e cerca di far sparire tutte le prove compromettenti a suo carico, ma Claudio l’ha seguita rimanendo ancora più disgustato da lei. Nel frattempo, Marco è andato da Serrano, ma viene tradito e successivamente ucciso con un colpo di pistola al cuore. L’uomo è in fin di vita ma riesce a chiamare Claudio, anche se il fratello lo raggiungerà troppo tardi.

In seguito, Valentina e Claudio sono l’uno di fronte all’altro, e l’ingegnere Valle non perde occasione per rinfacciarle tutto l’odio che nutre nei suoi confronti, sapendo che è lei l’assassina di Francesco Torri (Andrea Santonastaso) nonchè causa della morte di Marco. La donna però gli dà un indizio importante per ritrovare Chiara: il luogo in questione, dove si nascondono anche Serrano e i suoi uomini, è un vecchio deposito di autobus abbandonato. Claudio avverte Anna, che appena ricevuta la notizia, raduna la sua squadra raggiungendolo.

La puntata si conclude con una resa dei conti tra Serrano e Anna, che si fronteggiano puntandosi addosso le proprie armi, con Claudio che distrae per un attimo il boss, provocando la sua morte attraverso un cavo elettrico scoperto, con Claudio e Chiara che si riabbracciano felici, con Claudio e Sabina che tornano insieme più innamorati di prima, e con Valentina che viene bloccata sull’aereo, prima che possa rifarsi una nuova vita altrove.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top