Connect with us

Televisione

Don Matteo 8 – Riassunto episodi del 20 ottobre 2011

Il primo episodio s’intitola “Il suocero ha sempre ragione“. In una libreria, un uomo discute animatamente con una donna, e poche ore dopo rimane vittima di un tentato omicidio. Franco Galimberti, questo è il suo nome, pensionato di 60 anni, è stato colpito pesantemente alla testa, ed ora è ricoverato in ospedale in coma farmacologico. I carabinieri convocano in commissariato una certa Teta, la signora che ha avuto il diverbio con l’aggredito. Don Matteo (Terence Hill) è in compagnia della moglie di Galimberti, che per un pò di tempo starà nella canonica di Don Matteo.

Intanto, arriva il suocero del maresciallo Cecchini (Nino Frassica) che si stabilirà nel suo appartamento, facendolo impazzire con le sue assurde abitudini. Don Matteo è andato in carcere a trovare Teta, che soffre molto continuando a proclamarsi innocente. La moglie di Galimberti ha scoperto che il marito ha 920 mila euro sul conto in banca, e non sa da dove arrivano tutti quei soldi. Napoleone, il gatto del suocero di Cecchini, è scomparso per un’incuria del maresciallo, e la preoccupazione in casa Cecchini regna sovrana. Don Matteo è in libreria e dialoga con il proprietario, Berardi, che gli dice che i conti del negozio non vanno molto bene.

In seguito, scopriamo che Galimberti è l’usuraio di Berardi, che successivamente viene arrestato per il suo tentato omicidio. Berardi è a colloquio con Don Matteo che lo aiuterà ad uscire dal carcere. Napoleone è ritornato e Cecchini è finalmente tranquillo. L’episodio si conclude con il figlio di Berardi, Filippo, che confessa a Don Matteo di aver aggredito Galimberti per difendere suo padre. Il suocero del maresciallo riparte, Berardi viene liberato, e l’usuraio dimesso dall’ospedale pagherà per i suoi misfatti.

Il secondo episodio s’intitola “I segreti di Gubbio“. Una ragazza, Benedetta Poggi, scrittrice di successo, rimane coinvolta in un terribile incidente d’auto, ma per fortuna non muore. La sua macchina viene ritrovata in una diga, con una strisciata di colore nero sulla fiancata. Qualcuno voleva ucciderla? Subito dopo, viene interrogato l’ex fidanzato Giorgio, poi arrestato per il tentato omicidio di Benedetta. Don Matteo va a trovarlo in carcere, mentre Simona che è la sua attuale fidanzata, è ancora gelosa del sentimento d’affetto che il giovane prova per la ragazza.

Vittorio Poggi, padre di Benedetta, si è recato in canonica per sfogare tutto il suo dolore, dal momento che ha paura che al risveglio dal coma, la figlia lo possa odiare per colpa del loro litigio avvenuto la notte dell’incidente. Don Matteo è fiducioso che ciò non succederà. Più tardi, Giorgio va all’ospedale a trovare Benedetta, sperando che la ragazza possa risvegliarsi in fretta. L’episodio si conclude con l’arresto della seconda moglie di Vittorio Poggi, che voleva uccidere Benedetta perché testimone dell’assassinio della madre per mano sua, e con la riappacificazione di Benedetta con Giorgio, che non ha mai smesso di amarla.

Al prossimo appuntamento, ore 21.20, Rai 1

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top