Connect with us

Cinema

Dakota Johnson, vita privata: l’amore vero e il dolore per il film

dakota-vita-privataDakota Johnson: “Rivedermi allo schermo è stato strano e anche doloroso”

Tanti sono stati i commenti sul film che sta dominando in questi giorni le sale cinematografiche: 50 sfumature di grigio. Dopo i giudizi della critica e del pubblico, non tardano ad arrivare anche quelli dell’attrice protagonista del film Dakota Johnson, che rivela su “Mirror” le sue sensazioni dopo essersi rivista nei panni di Anastasia Steele, questa volta come spettatrice. L’attrice afferma che non è stato facile guardarsi recitare in un film come 50 sfumature di grigio e dentro di sè c’è stato un mix di emozioni: “E’ stato strano ma anche doloroso”, dice Dakota. Senza dubbio non aveva visto niente di simile prima, dice lei stessa, e per questo è risultato innanzitutto strano guardarsi, eppure, rivela Dakota Johnson, nelle scene più spinte è riemerso dentro di sè il ricordo per le numerose difficoltà avute sul set per girare quel tipo di scene, specie quelle in cui Jamie Dornan, nei panni di Mr Grey, vestiva i panni del dominatore. Per questo, Dakota afferma che è stato a tratti anche “doloroso” guardare la pellicola mentre tornavano alla mente gli ostacoli che c’erano dietro, dato che del resto non è passato molto tempo dalla fine delle riprese. Insomma senza dubbio un’esperienza singolare, ma Dakota Johnson, nonostante ammetta di non poter essere particolarmente obiettiva, si sente di dare un giudizio positivo al film nel suo complesso: “L’ho trovato molto bello, anche se non so bene come descriverlo”.

Dakota Johnson e Jamie Dornan: i primi record del loro 50 sfumature di grigio

Senza dubbio non solo Dakota ha apprezzato il film dato che nei primi giorni di programmazione 50 sfumature di grigio ha registrato incassi record: circa 8,5 milioni di euro, raggiungendo così il primato detenuto da Sole a catinelle. Si tratta, poi, di un record assoluto se consideriamo che il film è vietato ai minori di 14 anni, nonostante, non ci siano delle scene di nudità assoluta per contratto e in 125 minuti di pellicola solo 20 sono a sfondo erotico. Questa scelta non è stata effettuata solo per venire incontro al pubblico adolescente, ma anche agli stessi attori, dato che, così come Jamie Dornan è sposato con Amelia Warner, anche Dakota è fidanzata.

Dakota Johnson: con Jamie Dornan sul set e Matthew Hitt nella vita

Da cinque mesi, infatti, Dakota Johnson è legata al modello e musicista scozzese Matthew Hitt, dopo la rottura con il suo ex fidanzato, anche lui attore, Jordan Masterson. Secondo i più maliziosi la storia tra Dakota e Jordan si sarebbe incrinata proprio durante le riprese di 50 sfumature di grigio, dato che a Jordan non sarebbe andato giù il ruolo che la sua ormai ex fidanzata era stata chiamata ad interpretare. Matthew Hitt, un anno più piccolo di Dakota, ha conosciuto l’attrice già a riprese inoltrate e ben consapevole al boccone amaro che avrebbe dovuto mandare giù con il film che la vede protagonista. Ma la loro storia, anche se lontana dai riflettori, sembra continuare a gonfie vele!

5 Comments

5 Comments

  1. carola

    16 febbraio 2015 at 16:56

    non so perche si sono accaniti proprio con questo film io penso che in giro ci sia di peggio a me personalmente è piaciuto un sacco e una storia d’ amore magnifica lui ricco bello lei semplice un amore travolgente passionale con un pizzico in piu’ io lo andrò a vedere per la seconda volta io non penso che sia un cattivo esempio penso che nel profondo di ogni donna vorrebbe vivere una storia d’amore cosi

    • pingled

      17 febbraio 2015 at 00:45

      scusa carola quindi tu come donna desideri vivere una storia d’amore fatta di fruste e catene? interessante. Io, al contrario, non lo trovo molto adatto. Cmq anche a me il film è piaciuto, ma non oserei mai dire di sognare una storia del genere.

  2. ale

    18 febbraio 2015 at 00:52

    Bisogna leggere tutta la storia pingled… non fermarti solo al grigio. .. è una crescita di entrambi nonché la soluzioni di demoni interiori x lui…

  3. Cristina

    1 marzo 2015 at 17:23

    Credo che Carola intenda dire che la maggior parte delle donne sogni una storia d’amore da favola come quella di 50 sfumature, sicuramente non si sofferma solo alle fruste e catene. Poi ognuno è libero di sognare ciò che più lo fa sentire appagato non solo a livello sentimentale ma anche fisico. Questa è una storia d’amore dove sia lui che lei scoprono delle sensazioni nuove, quindi beati loro 🙂

  4. mary

    2 marzo 2015 at 18:48

    Ok… questo Grey è possibile comprarlo su Amazon?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Cinema

Post Popolari

Scelti per voi

To Top