Connect with us

Scelti per voi

Dakota Johnson e la madre: ancora tensioni per 50 sfumature

dakota-johnson-e-melanie-griffithDakota Johnson: notte degli Oscar insieme a sua madre

La notte degli Oscar non ha deluso neanche quest’anno: abbiamo visto riunite in una sola serata gran parte delle star del cinema internazionale e non solo, anche molti artisti del mondo della musica. Tra le celebrità che hanno presentato il magico evento c’è stata Dakota Johnson, protagonista del film rivelazione dell’anno 50 sfumature di grigio. L’attrice non ha partecipato agli Oscar da sola: ad accompagnarla però non c’è stato il suo ormai ex fidanzato Metthew Hitt, ma sua mamma, Melanie Griffith. La Griffith ha rivelato quest’estate al sito IndieWire che non avrebbe visto il film di sua figlia perché proprio Dakota glielo aveva categoricamente vietato; è stata con lei solo un paio di giorni durante le riprese ed è entrata nella famosa stanza rossa del dolore per dare una controllata, ma ne è uscita subito dicendo che era tutto nella norma. Le cose ora però sembrano un po’ cambiate, soprattutto per quanto riguarda il pensiero di Dakota sul suo film e sui suoi genitori.

Dakota Johnson: nessun imbarazzo per i suoi genitori

Infatti, come riporta il sito E! Enterteinment Dakota e sua madre sono state intervistate durante la serata degli Oscar da Lara Spencer e tra le due è sembrato che ci fosse della tensione. La Griffith ha iniziato l’intervista dicendo che è molto orgogliosa di sua figlia, dei suoi progetti e alla domanda della giornalista su cosa ne pensasse di 50 sfumature di grigio ha risposto che non ha bisogno di vedere il film per capire che Dakota è una brava attrice. Su questo punto Dakota è sembrata abbastanza nervosa e ha affermato che per lei 50 sfumature è solo un film e non ci sarebbe alcun problema se i suoi genitori lo vedessero, ma sua madre è totalmente contraria. Dall’intervista si capisce che non è la prima volta che madre e figlia affrontano l’argomento e ci devono essere stati dei litigi precedenti proprio a tale proposito. La giornalista ha cercato di comprendere il punto di vista della Griffith: non deve essere facile per una madre vedere la propria figlia in atteggiamenti molto intimi, ma per la giovane attrice sembra che non ci sia alcun problema, anzi, le farebbe piacere che anche i suoi genitori vedessero il suo film. Chissà se la madre deciderà di accontentarla.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top