Connect with us

Gossip

Da Maria Rosaria Ventrone a Sonia Amoruso: l’identikit della ragazza normale che conquista il calciatore

cavani-maria-rosariaMaria Rosaria Ventrone conquista Edinson Cavani

Stanche di Melissa Satta, di Federica Nargi e della loro vita da fidanzate privilegiate? In questa assolata domenica di fine luglio, vogliamo scoprire insieme a voi il mondo dei calciatori e delle loro compagne, per capire meglio se i giocatori di serie A si innamorano sempre delle donne dello spettacolo oppure se c’è speranza anche per le ragazze normali. Oggi ci sentiamo un po’ Cecilia Capriotti che dà consigli su come sposare uomini milionari ma, in mancanza di industriali e capi d’azienda, ci concentriamo sui calciatori. Sono loro, al momento, i veri principi azzurri che le ragazze sognano di conoscere, uomini belli, aitanti e ricchissimi che popolano i desideri delle donne, anche di quelle che non sono propriamente appassionate di calcio. Il pallone al posto della spada, una Ferrari o una Bentley al posto della carrozza con i cavalli hanno sostituito il vecchio principe delle fiabe. E’ il calciatore medio, al giorno d’oggi, a rappresentare il cavaliere che salva la pulzella in difficoltà promettendole una nuova e bellissima vita. Maria Rosaria Ventrone è soltanto l’ultimo esempio di tutta una schiera di donne che sono riuscite a veder cambiata la propria vita, letteralmente stravolta in meglio. A loro va il solo merito di aver conquistato il cuore di un calciatore, nella fattispecie quello di Edinson Cavani che l’ha strappata alla sua vita di commessa a Marcianise regalandole l’opportunità di vivere a Parigi senza dover lavorare. Da 1000 euro e a 10 milioni di euro recitava il titolo di recente articolo della Gazzetta dello Sport dedicato proprio alla favola di Maria Rosaria.

Da Maria Rosaria Ventrone a Sonia Amoruso: come conquistare un calciatore?

La Ventrone è una ragazza come tante, una bellezza ordinaria come se ne incontrano a migliaia per strada eppure ce l’ha fatta. Ma come? In uno dei nostri recenti post, vi abbiamo raccontato nei dettagli di come si è svolto il primo incontro con Cavani: dopo aver terminato il suo turno di cassiera del Carrefour del Centro Campania, insieme alle amiche, si è messa in macchina ed è partita alla volta di Castelvolturno, il luogo in cui il Napoli si allena quotidianamente. Dopo la seduta, ecco che Maria Rosaria ha aspettato che la squadra uscisse dal centro sportivo per autografi e foto di rito con i tifosi. Tra lei ed Edinson c’è stato subito feeling con i due che, iniziando a scambiarsi battute, adesso si ritrovano a Parigi a porre le basi per la loro vita insieme. Ma la Ventrone non è l’unico esempio di donna normale che è riuscita a conquistare un calciatore: prima di lei è stato famoso il caso di Sonia Amoruso, ora moglie di Alessandro Del Piero. La storia narra che l’ex capitano bianconero, in cerca di un paio di scarpe, si ritrovò ad entrare proprio nel negozio di calzature in cui lavorava Sonia a Torino. Il colpo di fulmine scattò immediatamente per Alex che, con il tempo, pare le abbia addirittura comprato il negozio in cui lavorava come commessa. La morale? Un matrimonio e tre splendidi figli per questa coppia.

L’identikit della ragazza normale che vuole conquistare un calciatore

Anche Dania Gazzani è una ragazza normale. Lei è la moglie di Emanuele Giaccherini e ha sempre detto di aver conosciuto il marito in un bar in Romagna per caso durante i festeggiamenti per l’approdo del Cesena in serie A due anni fa: “Fui coinvolta in questa festa e al tavolo ero seduta accanto a lui, non mi sentivo a mio agio ero lì per puro caso ed evidentemente devo aver fatto tenerezza ad Emanuele al punto tale che mi rivolse la parola per spezzare questo mio imbarazzo“. Questa genuina e semplice ragazza di provincia che si trovava in quel bar per pura casualità adesso è la moglie del calciatore, nonché madre di sua figlia Giulia Maria. Quindi, non è sempre vero che i calciatori finiscono con le solite veline, letterine, schedine, paperette e qualsiasi altra categoria televisiva possibile. A volte, questi moderni principi azzurri offrono la favola anche alle ragazze normali. Ma qual è l’identikit di queste donne? Hanno dei tratti comuni che possono attirare l’attenzione dei calciatori su di sé? Diciamo che la bellezza prorompente non serve a nulla, quindi non ammazzatevi con la palestra e la dieta estenuante. Bisogna essere sempre curate ma non appariscenti e che le commesse hanno un canale preferenziale con i giocatori. Per il resto, l’importante è riuscire a trovarsi al momento giusto al posto giusto, dimostrando di essere spigliate ma fintamente timide e impacciate. Chissà, magari la prossima Cenerentola potrebbe proprio essere tra voi!

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top