Connect with us

Televisione

Cucine da Incubo Italia, anticipazioni prima puntata

cannavacciuolo-cucine-incubo-italiaLA PRIMA SFIDA DI ANTONINO CANNAVACCIUOLO A CUCINE DA INCUBO ITALIA – La prima puntata di Cucine da Incubo Italia andrà in onda il 15 maggio, l’appuntamento è alle 21.55 su FoxLife con il Gordon Ramsay, Antonino Cannavacciuolo.  Il countdown è ormai iniziato per la prima puntata dell’adattamento nostrano di Kitchen Nightmares, il programma che ha condotto Gordon Ramsay nelle cucine più disastrate degli Stati Uniti e del Regno Unito. Ramsay ha dato la sua benedizione all’edizione italiana di Cucine da Incubo e allo chef che lo condurrà presentandolo nel promo realizzato da Sky come un autentico talento della cucina. E ora è il turno dello chef partenopeo Antonino Cannavacciuolo affrontare le peggiori cucine italiane e risollevarne le sorti. Due stelle Michelin, tre forchette Gambero Rosso, 3 cappelli L’Espresso e una missione per Antonino Cannavacciuolo: salvare dieci ristoranti italiani dal probabile fallimento. Ce la farà a rimettere in piedi questi locali? Mentre cresce l’attesa per la prima puntata di Cucine da Incubo Italia vengono rese note da Sky le prime anticipazioni. Nella prima puntata Cannavacciuolo lascerà la cucina della celebre Villa Crespi, dove esercita la sua arte, per recarsi nel quartiere Casalotti alle porte di Roma dove lo attende il suo primo incubo. Cannavacciuolo  dovrà infatti misurarsi con una sfida all’apparenza impossibile da vincere. Eravamo abituati a vedere le cucine più sporche e dismesse del Regno Unito e degli Stati Uniti, con un Gordon Ramsay impegnato a sanare situazioni disastrose. Che effetto farà vedere simili orrori nella patria della buona cucina? E come andrà a finire, ce la farà Cannavacciuolo?

ANTICIPAZIONI PRIMA PUNTATA – Borgo Antico: un nome soave ma in realtà un vero incubo, il primo per  Antonino Cannavacciuolo, lo chef napoletano alla guida di Cucine da Incubo Italia. L’atmosfera romantica e raffinata evocata dal nome del primo locale che Cannavacciuolo  dovrà salvare dal baratro non ha nulla a che vedere con la sua cucina, i suoi piatti e la sua gestione. Nella prima puntata di Cucine da Incubo, Cannavacciuolo troverà: uno chef inesperto in cucina, conti in rosso, i proprietari allo sbando e lo staff disorganizzato. I clienti sono pochi e insoddisfatti. Roberto e Paola, i proprietari del ristorante, sono disperati e temono di dover chiudere. Confusione e improvvisazione regnano sovrani a Borgo Antico, non c’è una chiara definizione dei ruoli e Roberto fa un po’ di tutto, rinunciando però a fare quello che meglio gli riesce: la pizza. Il menù non è aggiornato e i tempi di attesa sono interminabili. Il ristorante rappresenta il sogno di Roberto e Paola, ma per tutti questi problemi non decolla. Cannavacciuolo  giunge in loro aiuto e tasta con mano la tragedia. Dopo l’assaggio dei piatti questo è il verdetto dello chef partenopeo: terribile! Un piatto che non darebbe nemmeno al suo cane. Un giudizio che ricorda tanto quelli di Ramsay!

L’ESORDIO DI CUCINE DA INCUBO ITALIA – Orrore, cattivo cibo e caos: non pare mancare nulla per la prima puntata di Cucine da Incubo Italia, gli ingredienti tipici del format ci sono tutti! Cannavacciuolo dovrà affrontare una sfida difficilissima, ma per sapere se riuscirà a vincere bisogna aspettare il 15 maggio e la messa in onda della prima puntata!

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top