Connect with us

Televisione

Crozza: video Ballarò puntata 20 Marzo 2012

 

crozza-nel-paese-delle-meraviglie-la7Maurizio Crozza anche ieri nella sua copertina di Ballarò è stato davvero irriverente (sotto il video Youtube). La puntata di Ballarò del 20 Marzo 2012 è stata aperta come sempre da Crozza sui temi caldi della settimana. Ospiti in studio da Giovanni Floris il segretario generale della Uil Luigi Angeletti, il magistrato Piercamillo Davigo, Rosy Bindi, il presidente nazionale Cna Ivan Malavasi,  il direttore del Giornale Alessandro Sallusti, il presidente dell’Unione industriali di Roma Aurelio Regina e il presidente di Rcs libri Paolo Mieli.

Crozza ha aperto la puntata con la scoperta del fratello di Ignazio La Russa, grazie al Pirellone  e la Regione Lombardia, con l’arrivo della primavera e la notizia dell’indagine aperta sui consiglieri lombardi. Pil=percentuali indagati lombardia, l’unico Pil che cresce. Poi si scatena su Formigoni dicendo che è l’aspirante undicesimo indagato per la formazione di una squadra di calcio. Poi parentesi su Lusi e Rutelli, che è stato dalla Annunziata e a In Mezz’ora c’è stata una piccola discussione.

Poi Crozza parla delle accise sulla benzina arrivata a quasi  due Euro. E non finisce qui. Crozza dice che noi paghiamo la benzina per finanziare la guerra in Etiopia, persa! E chi lo dice a Monti?! Dopo arriva la sua proposta: invece di mettere un’accisa quando c’è un’emergenza, si manda a casa un parlamentare! (E non sarebbe male). Insomma un parlamentare per ogni calamità naturale. Ma siamo noi italiani una calamità naturale, avanza Crozza.

Non vi sveliamo tutta la copertina di Maurizio Crozza, ma ve la lasciamo guardare nel video che postiamo qui sotto. Buona visione a tutti!
http://www.youtube.com/watch?v=oK1VIRO042c

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top