Connect with us

Televisione

Crozza a Ballarò: Berlusconi il più grande anastatista degli ultimi 150 anni

La copertina di Crozza ha colpito in particolar modo il Ministro Passera con un confronto divertente tra il Governo tecnico e quello precedente. Si parla di liberalizzazioni: “siamo liberi da tutto, non si trova più una mi…

Con il Governo Berlusconi si rideva sentendo le barzellette e le intercettazioni, c’era la simpatia che anestetizzava! Berlusconi ci ha anestetizzazato tutti con la simpatia, è stato il più grande “anastatista” degli ultimi 150 anni! Per la simpatia o per l’anestesia con il Governo precedente nessuno si arrabbiava così tanto. In questi giorni tutti gli italiani sono arrabbiati per il canone ma nessuno si arrabbia con le frequenze regalate a Mediaset, specialmente gli eletttori del Pdl che probabilmente non ne sono neanche a conoscenza, proprio perchè anestetizzati dalla simpatia!

Arriva una piccola parentesi su Rutelli e il suo elettorato invisibile. Crozza coglie l’occasione per “attaccare” il vice Ministro Martone che ha detto senza mezzi termini che in Italia se a 28 anni non sei laureato sei uno s…. Forse questo vale per i figli di papà, chi deve allungare i tempi dei propri studi perchè costretto a lavorare (In Italia sono tanti) dovrebbe essere apprezzato più che insultato da un vice Ministro.

E’ la volta di Maroni, Crozza si lascia andare a qualche battuta sulla presunta crisi interna della Lega. Infine un commento alla foto di Bersani che beve una bibita in solitudine, studiando la metafora per chiudere il suo discorso:

Siam mica qui a farci la barba con la schiuma della birra..

Siam mica qui a farci la ceretta con i bigbabol..

Si conclude con un commento del giorno prima del cardinale Bagnasco: “Evadere è un peccato”. Giusto ma 2 anni fa non lo era? Due anni fa eravamo sotto anestesia! “In Italia ci sono circa 7500 peccatori totali che non hanno dichiarato manco 1 euro, sono così tanto gli evasori che nei gironi dell’inferno stanno pensando di soppalcare!“..
http://www.youtube.com/watch?v=gvmaXpD7RXY&feature=player_embedded

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top