Connect with us

Scelti per voi

Cristina Parodi e Barbara d’Urso: frecciatine di fuoco

cristina_parodi_barbara_d'ursoCristina Parodi e Barbara D’Urso: battaglia a colpi di share.

Il pomeriggio della televisione italiana è diviso in due: Rai contro Mediaset. Su Rai 1 va in onda “La Vita in Diretta” con la coppia di conduttori Cristina Parodi e Marco Liorni. Mentre su Canale 5 la fascia pomeridiana è coperta da “Pomeriggio Cinque” con la spumeggiante Barbara D’Urso. Le due colleghe si battono a colpi di share e, sebbene “La Vita in Diretta” stia prendendo quota, “Pomeriggio Cinque” rimane imbattibile, almeno per il momento. Due donne completamente diverse: la Parodi professionale e posata, mentre la D’Urso esuberante e sempre sorridente. Entrambe, però, svolgono al meglio il loro lavoro. Ma il rapporto tra queste due bellissime presentatrici?

Cristina Parodi: “Ognuno porta in televisione il proprio carattere”.

Prima dell’inizio dei loro rispettivi programmi, Cristina Parodi si era pronunciata sulla collega Barbara D’Urso con parole positive e di stima: “E’ una grande professionista e sul pubblico ha una presa eccezionale”. Ma ad ottobre inoltrato e con i due programmi televisivi già avviati, intervistata dal settimanale “Di Più”, la Parodi lancia frecciatine di fuoco alla collega. Quando le viene chiesto se è possibile considerare “La Vita in Diretta” come una versione “nordica” di “Pomeriggio Cinque”, la conduttrice risponde che: Ognuno porta in televisione il proprio carattere. La mia carriera è da giornalista, Barbara invece è una donna di spettacolo, un’attrice. Io e Marco, per scelta, siamo sobri, rigorosi, obiettivi, mai sopra le righe. Liorni e la Parodi, infatti, sono i tipici conduttori belli, posati e rassicuranti ed, inoltre, danno un tono professionale al loro programma, al contrario di “Pomeriggio Cinque” che ha la configurazione di essere più simile ad una chiacchierata tra amici sui fatti della cronaca e sul gossip. Entrambi, comunque, sono format vincenti e questo lo sanno bene sia la Parodi che la D’Urso.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top