Connect with us

Gomorra

Cristiana Dell’Anna, da Un posto al Sole a Gomorra: un addio nell’aria

Cristiana-DellAnna-PatriziaCristiana Dell’Anna di Gomorra 2: addio ad Un Posto al Sole?

Cristiana Dell’Anna, trentenne attrice napoletana di grande talento, è uno dei nuovi volti della serie Gomorra 2, in onda stasera. Il grande successo è arrivato con la partecipazione alla serie cult di Sky nella quale interpreta, in maniera credibile e verosimile, Patrizia Santoro, fidata portavoce di Don Pietro Savastano. La sua carriera, però, inizia prima dell’avventura di Gomorra 2, esattamente nel 2011 quando prende parte al film Third Contact. Poco dopo la prima apparizione cinematografica, Cristiana viene ingaggiata per la soap di Rai Tre, Un posto Al Sole nella quale interpreta il ruolo delle due gemelle, Micaela e Manuela Cirillo. In un’intervista rilasciata a Vanity Fair, oltre a raccontare delle sue emozioni per la partecipazione a Gomorra, svela il suo futuro in Un Posto al Sole. 

Cristiana Dell’Anna su Un Posto al Sole: il futuro nella soap

Intervistata da Vanity Fair sul suo futuro in Un Posto al Sole, Cristiana rivela: “So per certo che, per il finale di stagione, torneranno ad esserci. Cosa succederà il prossimo anno, invece, è un mistero. Credo che per le due ci sarà in serbo altro: poco, ma pur sempre qualcosa.“. Il messaggio sembra chiaro, continuerà a recitare nella soap ma ancora per poco, le vicende delle sorelle Cirillo stanno, dunque per volgere al termine. Cristiana, diventata molto popolare, sta ricevendo numerose offerte lavorative, prima fra tutte quella che le consentirebbe di interpretare Eleonora Duse sul piccolo schermo: “Da sempre, mi dicono che le somiglio. Ho cominciato a studiarla e, ora, lo credo anch’io. È un personaggio straordinario.”.

Il futuro di Cristiana Dell’Anna: uno spettacolo teatrale

Il grande sogno di Cristiana Dell’Anna, che ha studiato per tanti anni a Londra, è quello di recitare in Teatro e confessa di avere in mente un grande progetto: “Mi piacerebbe potermi dedicare ad un progetto teatrale mio. Sto lavorando a qualcosa che vorrei portare in Gran Bretagna e in Italia. Si tratta di monologhi femminili. Nell’arte, penso ci sia carenza di racconti femminili.”

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gomorra

Post Popolari

Scelti per voi

To Top