Connect with us

Pechino Express

Costantino della Gherardesca: “A Pechino Express 4 l’esperienza più brutta”

Costantino-Della-GherardescaCostantino della Gherardesca: retroscena di Pechino Express 4

Partirà ufficialmente questa sera, lunedì 7 settembre, la quarta edizione di Pechino Express. Per il terzo anno consecutivo al timone del reality show Costantino della Gherardesca, che ha svelato retroscena inediti della nuova edizione la quale, come sempre, è stata registrata durante l’estate. “Siamo partiti da Quito, la capitale dell’Ecuador. E, dopo aver attraversato parte del Perù siamo arrivati a Rio De Janeiro, in Brasile. Abbiamo percorso quasi diecimila chilometri, passando ambienti molto diversi tra loro: dai deserti alle montagne” ha spiegato Costantino al settimanale Di Più Tv. Non tutto però è filato liscio e della Gherardesca ha vissuto, durante il viaggio, un’esperienza tutt’altro che piacevole.

Pechino Express 4: la brutta avventura di Costantino della Gherardesca

“Una notte, in Perù, ci siamo ritrovati a dormire in un alloggio di fortuna: una palazzina polverosa e diroccata. E li ho vissuto l’esperienza più brutta. In piena notte, sono stato svegliato da un terremoto: ho aperto gli occhi e ho visto muoversi tutto intorno a me. Ero così terrorizzato che non sono nemmeno riuscito a scappare: ero come paralizzato. La scossa è durata solo pochi secondi, ma a me sono sembrati eterni” ha raccontato Costantino della Gherardesca, svelando un retroscena della quarta edizione di Pechino Express. “Appena ho ritrovato un po’ di lucidità, sono uscito all’aperto e sono rimasto lì tutta la notte. Dopo non ci sono più state scosse, ma la paura mi è rimasta per giorni” ha proseguito il conduttore, che tra l’altro non ha mai nascosto di soffrire di diverse fobie, tanto che da anni frequenta abitualmente lo studio di uno psicologo.

Costantino della Gherardesca: la vita a Pechino Express 4

“Mi svegliavo alle quattro: dovevo essere il primo a mettermi in viaggio, perché dovevo essere sempre davanti ai concorrenti. Mi muovevo a bordo di un minivan e, tra gli spostamenti e le registrazioni degli spezzoni in cui riassumevo quello che avevano fatto i concorrenti, non mi fermavo mai. Non sono mai andato a letto prima di mezzanotte” ha dichiarato Costantino della Gherardesca, raccontando lati inediti della sua avventura a Pechino Express 4.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Pechino Express

Post Popolari

Scelti per voi

To Top