Connect with us

Musica

Chi sono i Clean Bandit? Curiosità sul gruppo di Real Love

Clean banditClean Bandit: carriera e vita dei cantanti del gruppo

I Clean Bandit sono un gruppo britannico di musica elettronica nato nel 2009 composto da Jack Patterson, Luke Patterson e Grace Chatto. Non hanno avuto grande successo fino al 2014, quando il loro singolo “Rather Be” ha scalato le classifiche del Regno Unito e dell’Europa. Da quel momento è stata una carriera in continua crescita, finchè sono entrati a far parte delle prime dieci posizioni del Billboard Hot 100 americano. Nel 2015 hanno vinto il Grammy Award per la prima volta ma il vero boom del gruppo è arrivato con il brano “Real Love”, nel quale collaborano con la collega Jess Glynne. Nel 2016 incidono anche “Rockabye” con Sean Paul e Anne-Marie, grazie al quale conquistano le classifiche olandesi, svedesi, inglesi, tedesche e australiane.

Clean Bandit: curiosità sulla band di Real Love

1.Un logo con un significato particolare. Rappresenta i strumenti musicali del gruppo: il rombo verde rappresenterebbe il violoncello di Grace Chatto, il triangolo giallo le bacchette delle percussioni di Luke Patterson, il quadrato rosso dovrebbe essere la tastiera di Jack Patterson e il cerchio rappresentava il violino dell’ex membro Milan Neil Amin-Smith. Lo utilizzano come firma alla fine di ogni video.

2.La ragazza giapponese. La giovane che si vede nel video di “Rather Be” non è Jess Glynne, come molti pensavano, ma un’attrice nipponica. Interpreta una fan e l’hanno girato proprio a Tokyo.

3.Si conoscono da molti anni. Precisamente dal 2006 all’università. Grace Chatto e Milan Neil facevano parte di un quartetto d’archi. Lei era la fidanzata di Jack, che remixava con l’elettronica i pezzi classici.

Clean Bandit: altre curiosità sul gruppo britannico

4.La canzone più ascoltata. Il loro brano “Rather Be” è stato uno dei dieci più ascoltati di gennaio 2017, come riporta l’Unità.

5.La dedica al paesino francese. I Clean Bandit hanno passato molte vacanze in un paesino francese che definiscono impronunciabile. Volevano dedicare il loro disco alla gente che abitava lì ma il manager glielo ha impedito perchè neanche sapevano pronunciarlo (Les Nouailles). Per questo scelsero un nome semplice, ovvero “New Eyes”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top