Connect with us

Gossip

Claudio Santamaria fidanzato con Raffaella Cantagalli: addio alla pancia

Claudio-Santamaria-SanremoCon chi è fidanzato Claudio Santamaria?

L’abbiamo visto pochi giorni fa proprio al Festival di Sanremo e stasera l’attore Claudio Santamaria sarà sui nostri schermi con la prima puntata della miniserie “Non è mai troppo tardi“.  Claudio Santamaria è uno degli attori italiani più apprezzati, la sua carriera l’ha portato al cinema, in televisione, in teatro e anche nel mondo del doppiaggio. Un artista a tutto tondo, Claudio Santamaria, che ha fatto parlare di sè anche per la sua vita privata e in particolar modo per le sue storie d’amore. L’attore ha avuto un’importante relazione con Delfina Delettrez Fendi, con cui ha avuto una figlia, e una storia che l’ha portato sulle pagine di tutti i giornali con la collega Vittoria Puccini. Ora, sempre più riservato e geloso della sua vita privata, Claudio Santamaria ha una nuova compagna di vita: Raffaella Cantagalli, manager presso la Coldiretti.

Claudio Santamaria: tornato in perfetta forma, sogna di avere altri figli

Qualche mese fa ci siamo chiesti cosa fosse successo a Claudio Santamaria, dopo averlo visto decisamente ingrassato e fuori forma. Lo abbiamo visto passare in poco tempo da sex symbol a uomo trasandato, e ci è venuto da chiederci se fosse a causa dell’amore o di qualche esigenza di copione. Ma pochi giorni fa, al Festival di Sanremo, Santamaria si è presentato di nuovo in perfetta forma. Superato lo shock delle fans nel vedere Claudio Santamaria così irriconoscibile, l’attenzione è tornata sulla sua storia d’amore con Raffaella Cantagalli. L’attore, tempo fa, ha dichiarato di essere un padre casalingo e molto protettivo nei confronti della sua Emma, avuta dalla ex compagna Delfina Delettrez Fendi, ed ha confessato il suo grande desiderio di avere altri figli di cui occuparsi. Chissà se con Raffella Cantagalli sarà la volta buona per dimostrare di nuovo di essere un ottimo padre.

Claudio Santamaria: Alberto Manzi in Non è mai troppo tardi

Claudio Santamaria è in televisione con la miniserie “Non è mai troppo tardi” in cui interpreta il professore Alberto Manzi, a cui ha fatto un bellissimo omaggio al Festival di Sanremo. La serie parte dopo la guerra, quando Alberto Manzi è in cerca di lavoro e lo trova come insegnante presso il carcere minorile Gabelli di Roma, riuscendo ad instaurare un rapporto di fiducia con i ragazzi e facendoli appassionare. Vediamo così la creazione del primo giornalino scritto e stampato in un carcere: la Tradotta. Nella seconda serata l’attenzione si concentra sull’arrivo dell’insegnante in Rai, per la nascita del primo programma che possa educare ed istruire gli italiani, punto di svolta contro l’analfabetismo in Italia.
Claudio Santamaria ci insegnerà che Non è mai troppo tardi per imparare.

2 Comments

2 Comments

  1. valeria gramegna

    25 febbraio 2014 at 08:25

    Grazie a Claudio per aver scelto di interpretare un ruolo di eroe positivo che si batte per la diffusione della cultura e che incarna in maniere credibile e commovente un un idealista vincente, amorevole e capace di esprimere sentimenti . L’Italia di oggi ne avrebbe particolarmente bisogno. ..

    • antonella

      25 febbraio 2014 at 23:35

      Grande uomo e grande maestro, esempio per tutti gli insegnanti, perche’ l’insegnamento e’ una missione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top