Connect with us

Calcio

Ciro Immobile: vita privata, moglie e curiosità sul calciatore

foto ciro immobileChi è Ciro Immobile? Vita privata e curiosità sul calciatore italiano

Dal Genoa al Borussia Dortmund, passando per il Siviglia e Torino: la vita da calciatore di Ciro Immobile è stato piuttosto movimentata negli ultimi anni. Per fortuna, per l’attaccante campano c’è un punto fermo: la famiglia. Ciro – tra l’altro convocato da Antonio Conte per la Nazionale Italiana agli Europei 2016 – è felicemente sposato con Jessica dal 2014, ma la loro storia è nata molto prima. Immobile e la moglie hanno poi due splendide bambine: Michela e Giorgia, rispettivamente di 3 e 1 anno.

Ciro Immobile, vita privata: la famiglia è tutto

Ciro Immobile, classe 1990, e la moglie Jessica si sono conosciuti quando l’attaccante giocava a Pescara. Lei, figlia di un postino, è nata e cresciuta nel paese di Bucchianico, dove ha deciso di celebrare il matrimonio con il calciatore. Un colpo di fulmine tra i due che ha portato la coppia ad avere quasi subito un figlio, la piccola Michela (chiamata così in onore della mamma di Immobile!). “Mi ha conquistata con la sua umiltà e semplicità, Ciro è un ragazzo incredibile, possiede tanti valori che gli sono stati inculcati dalla famiglia, è un ragazzo d’altri tempi con il quale mi sono da subito rispecchiata. Per dirlo in maniera metaforica era il tassello mancante del puzzle della mia vita” ha raccontato la moglie del calciatore a Tuttomercatoweb.  Successivamente Ciro e Jessica hanno deciso di regolarizzare il loro status sentimentale, diventando marito e moglie, per poi mettere in cantiere una seconda figlia, Giorgia, nata nel 2015.

Ciro Immobile: le curiosità sul calciatore della Nazionale

Ciro Immobile è un amante dei tatuaggi, ne ha ben 5. Tra i tanti spiccano un cuore dietro la spalla con le iniziali dei genitori e del fratello, il numero 17 con l’iniziale della moglie sotto, il bacio della madre. L’attaccante italiano è anche bravo a cucinare ed è molto religioso: prima di entrare in campo si fa sempre il segno della croce.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Calcio

Post Popolari

Scelti per voi

To Top