Connect with us

News

Chuck Norris contro le case farmaceutiche: “Hanno avvelenato mia moglie”

chuck norris moglieWalker Texas Ranger, Chuck Norris fa causa alle aziende farmaceutiche dopo la malattia della moglie Gena

L’attore di Walker Texas Ranger, rivolgendosi alla corte di San Francisco, ha chiesto un risarcimento di ben 10 milioni di dollari. La somma pare sia stata richiesta a causa dell’avvelenamento della moglie Gena durante la sua malattia. Secondo Norris la causa dell’avvelenamento è da imputare al liquido di contrasto che si utilizza quando ci si sottopone ad una risonanza magnetica. A quanto pare, dopo essersi sottoposta per tre volte allo stesso tipo di esame, la moglie di Norris ha accusato dolori e fastidi alquanto estenuanti.

La Radiological Society of North America non si sente responsabile dell’avvelenamento

Norris ha affermato di aver trascurato il lavoro per stare vicino alla moglie, dunque chiede il risarcimento per il tempo perso e per le costose cure mediche da saldare. La Radiological Society of North America ha dichiarato che il liquido usato per la risonanza magnetica è stato già utilizzato per più di 100 milioni di pazienti, dunque esclude di essere responsabile dell’avvelenamento della moglie di Norris.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top