Connect with us

Gossip

Chris Brown: il suo party finisce con una sparatoria e tre feriti

chris-brownChris Brown: tre feriti al suo party per una sparatoria

Non è la prima volta che Chris Brown viene associato a qualche episodio di violenza. Ricordiamo che il cantante era stato denunciato dalla sua fidanzata Rihanna per violenza e maltrattamenti e la notizia aveva immediatamente fatto il giro del mondo, nonostante poi la cantante abbia ritirato la denuncia. L’anno scorso, inoltre, Chris Brown è stato arrestato per essere rimasto coinvolto in una rissa fuori da un locale di Washington, ricevendo poi la libertà vigilata anche grazie alla sua decisione di sottoporsi ad una riabilitazione di tre mesi in California. Questa volta, però, sembra proprio che Chris Brown abbia rischiato di essere la vittima di questo atto di criminalità avvenuto al suo party, come abbiamo scoperto grazie a Vanity Fair. Il tutto, come riporta il sito TMZ, è avvenuto all’1.30 di domenica mattina, durante un party organizzato da Chris Brown all’1OAK Club di Los Angeles. Secondo alcune fonti, i feriti sarebbero in tutto tre, come hanno confermato alcuni testimoni che hanno sentito quattro spari. Chris Brown è rimasto illeso, ma il produttore Suge Night è stato colpito due volte e, dopo essere riuscito ad uscire dal locale da solo, è stato soccorso dalla polizia e subito trasportato in ospedale.

Chris Brown: un party finito male

Il party organizzato dal cantante Chris Brown è finito con una sparatoria e tre feriti. Secondo quanto riportato, il bersaglio di questa sparatoria era proprio Chris Brown, che è rimasto illeso. Alla festa erano presenti il modello Tyson Beckford e Ap.de.Ap, che fa parte del gruppo Black Eyed Peas, ma sembra che fossero presenti anche il rapper The Game e Justin Bieber. Una certa Katie Clendon, che probabilmente era presente nel locale, sul suo profilo Twitter ha scritto: “Non posso credere a quello che ho visto: hanno appena cercato di sparare a Chris Brown“. Un party finito davvero male, quello organizzato dal cantante Chris Brown, ancora in libertà vigilata per il suo passato pieno di guai con la giustizia. Ed ora il cantante si trova davanti ad un’altra situazione complicata, le cui dinamiche e responsabilità devono ancora essere tutte chiarite. Quello che sappiamo grazie a TMZ è che i testimoni di quanto accaduto sono tutti convinti che la sparatoria è stata causata proprio per colpire il cantante Chris Brown, finendo con il ferire altre persone. Cosa avrà combinato questa volta Chris Brown per scatenare una simile reazione contro di lui? La vicenda è ancora tutta da chiarire.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top