Connect with us

Scelti per voi

Chicago Fire shock: è morta l’attrice Molly Glyyn

foto_molly_glynnChicago Fire in lutto: Molly Glyyn morta per un incidente

Grave perdita per il telefilm Chicago Fire, serie televisiva con protagonista una squadra di pompieri che è riuscita ad appassionare anche gli italiani durante l’estate. Come riportano numerosi magazine americani, l’attrice Molly Glynn, presente in Chicago Fire come ruolo ricorrente, è morta a causa di un’incidente avvenuto lo scorso venerdì 5 settembre. La 46enne che ha preso parte anche ad altre serie tv quali Boss e Early Edition, stava facendo una passeggiata a Chicago con il marito, Joe Foust, anche lui di professione attore, quando è stata colpita in pieno da un albero. La coppia era infatti uscita in bicicletta senza prevedere che di lì a poco sarebbe scoppiata una forte tempesta che ha poi provocato l’incidente di Molly Glyyn. Il marito di quest’ultima si trovava davanti a sua moglie quando si è girato all’improvviso sentendo urlare la donna, sulla quale si è abbattuta un grosso albero che le ha tolto la vita. L’attrice non è morta sul colpo, ma è stata subito portata in ospedale, dove però nulla è stata possibile, tanto che ha esalato l’ultimo respiro sabato scorso. Il marito Joe Foust è rimasto devastato da questa tragica perdita tanto che, nelle ultime ore, ha voluto condividere alcune foto di sua moglie su Facebook scrivendo la triste frare: “I couldn’t save her. I couldn’t save her. She’s gone“, ovvero “Non sono riuscita a salvarla, non sono riuscita a salvarla. Se n’è andata”. In queste ore tutto il cast di Chicago Fire e le persone che hanno avuto il piacere di lavorare con Molly Glyyn, che oltre alle serie tv era un’apprezzata attrice di teatro, la stanno ricordando con parole di affetto e stima. L’attrice oltre al marito lascia anche due figli.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top