Connect with us

Televisione

Chi l’ha Visto, 7 marzo 2012: caso Rosi, avvistato “occhi di ghiaccio”

La trasmissione Chi l’ha Visto si è occupata ieri sera, 7 marzo 2012, anche del caso di Luca Rosi, il ragazzo ucciso in seguito ad una rapina avvenuta a Perugia. Ospiti della trasmissione condotta da Federica Sciarelli, la madre e la sorella del giovane che hanno raccontato con dovizia di particolari tutto quello che è accaduto durante quei tragici minuti nei quali si è consumato l’orrendo omicidio.

La banda di rapinatori avrebbe colpito più volte sempre nella zona: a Chi l’ha Visto è stata mostrata la testimonianza di una giovane donna la cui madre è stata stuprata in seguito ad una rapina della stessa banda.

La trasmissione ha inoltre reso pubbliche le foto dell’uomo evaso dal carcere di Regina Coeli, lo scorso 14 gennaio. Sarebbe lui, “occhi di ghiaccio”,  l’indiziato numero uno, per le rapine avvenute nel perugino in questi mesi. Una telefonata alla trasmissione ha reso noto l’avvistamento dell’uomo proprio a Ramazzano (luogo in cui è avvenuta la tragica rapina in cui è morto Luca Rosi) nei giorni precedenti ai fatti.

Un altro telespettatore ha inoltre inviato a Chi l’Ha Visto le immagini (di una telecamera di sicurezza, di una rapina fatta a lui nei mesi scorsi. Si vedono due uomini: uno è molto simile ad Altin Hoxha, evaso a gennaio: tutto lascia intendere che sia proprio lui, l’uomo dagli “occhi di ghiaccio” la persona che insieme a due o tre complici sta seminando il terrore in zona.

Nell’ultima rapina della banda è stato infatti ucciso Luca Rosi, giovane bancario di 38 anni, morto molto probabilmente per salvare la fidanzata che stava per essere violentata dai malviventi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top