Connect with us

Televisione

Chi è Valerio Braschi, vincitore di Masterchef 6: la sua storia in una cicatrice

Masterchef 6: conosciamo il vincitore Valerio Braschi

Dinamico, intelligente, curioso. Valerio Braschi, vincitore della sesta edizione di Masterchef Italia, è questo e molto altro. Nato a Sant’Arcangelo di Romagna diciotto anni fa, Valerio si è subito distinto all’interno della cucina più famosa d’Italia per talento, gusto e spirito innovativo. I quattro giudici Carlo Cracco, Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo hanno voluto dargli fiducia e regalargli la vittoria. Valerio, però, non ha convinto soltanto i suoi mentori. Braschi, infatti, settimana dopo settimana ha costruito un rapporto con il pubblico di Sky sempre più stretto. A piacere, di lui, erano soprattutto le sue indubbie capacità unite a spontaneità e tanta forza volontà. In tanti, a questo punto, vogliono sapere qualcosa in più sul Valerio ragazzo. Andando a curiosare sul suo profilo Facebook, per prima cosa, abbiamo scoperto che Braschi, come già dichiarato da lui stesso nel corso del programma, è ancora single. Il vincitore del talent culinario di Sky, in diverse circostanze, aveva dichiarato di essere a caccia dell’anima gemella e di utilizzare, spesso e volentieri, la cucina come arma di conquista. All’interno del programma Valerio ha anche trovato due amici fidati come Cristina e Michele. La ragazza, non dimentichiamolo, è addirittura arrivata in finale con lui.

Valerio Braschi: perchè il vincitore di Masterchef ha una cicatrice sul volto?

Chi ha osservato attentamente Valerio Braschi, proclamato ieri sera vincitore della sesta edizione di Masterchef Italia, avrà notato la cicatrice sul suo volto. Le motivazioni di questo segno sul viso sono state spiegate da lui stesso ad inizio programma e sono davvero incredibili. Valerio, infatti, ha raccontato che è successo tutto quando aveva soltanto tre anni. Nonostante la tenerissima età Braschi era già alle prese con un frullatore! L’arnese da cucina, però, si è sfuggito di mano provocandogli l’indelebile segno sulla faccia che tutti hanno visto. Anche questo episodio, però, ci dimostra come la cucina fosse nel DNA di Valerio. Il ragazzo, insomma, è un vero e proprio predestinato. Il suo più grande sogno? Ovviamente diventare uno chef stellato. Il successo ottenuto a Masterchef, in questo senso, è dunque per lui un punto di partenza, un modo per aprirsi qualche porta in un mondo che ha sempre inseguito e desiderato. Le ultime ore, in questo senso, gli hanno regalato un’ulteriore, gradita sorpresa: Valerio, infatti, ha già ricevuto una proposta di lavoro niente meno che da Bruno Barbieri. Il giudice, letteralmente folgorato dal talento di Braschi, ha fatto carte false per averlo al Fourghetti, il suo locale di Bologna.

Quali sono le altre passioni del vincitore di Masterchef Valerio?

Non c’è soltanto la cucina nella vita di Valerio Braschi. Il vincitore di Masterchef, infatti, ha una grandissima passione per il calcio. Due sono le squadre seguite dal romagnolo: Modena e Juventus. Il suo calciatore preferito? Una foto profilo di qualche anno fa parla chiaro: è Luca Toni.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top