Connect with us

Televisione

Chi è Oriana Fallaci? La carriera, l’amore, la morte

oriana-fallaci-vita-L’Oriana, questa sera su Rai Uno: la vita di Oriana Fallaci, di cosa è morta?

Certo l’Oriana era una belva, spesso antipatica, con esplosioni d’ira furibonde“, così Edoardo Perazzi, nipote ed erede della giornalista e scrittrice fiorentina Oriana Fallaci, descrive la zia in un’intervista alla rivista Oggi. Oriana Fallaci è una delle giornaliste più famose d’Italia. I suoi articoli giornalistici, le sue interviste agli uomini più potenti e i suoi libri sono conosciuti e apprezzati in tutto il mondo. Oriana Fallaci, nata a Firenze nel 1929 e deceduta nel 2006, a settantasette anni, a causa di un cancro ai polmoni che la affliggeva da anni, è stata una donna che ha dedicato tutta la vita ai suoi ideali e alle sue passioni. Da bambina, Oriana Fallaci, ha partecipato, insieme al padre, alla resistenza fiorentina in piena seconda guerra mondiale. Dopo il diploma, la Fallaci ha abbandonato gli studi di medicina per dedicarsi a ciò che sarebbe poi diventato la sua carriera: il giornalismo. Oriana Fallaci ha lavorato per diverse testate ed è stata anche corrispondente di guerra dal Vietnam. La giornalista non ha mai temuto nulla pur di raccontare la verità. Famosissime sono le interviste realizzate da Oriana Fallaci, alcune delle quali raccolte in uno dei suoi libri: “Intervista con la storia“. Durante la sua carriera da giornalista, infatti, la Fallaci è stata anche una scrittrice di successo. La donna ha vissuto soprattutto tra Firenze e New York da dove, l’11 settembre, ha assistito all’attentato alle torri gemelle che la indurrà, poi, ad una profonda riflessione sulla cultura islamica nel mondo occidentale. Tuttavia, la vita di Oriana Fallaci è quella di una donna che, oltre ad un’importantissima carriera, ha vissuto anche passioni e amori travolgenti.

Oriana Fallaci e l’amore: quell’importante storia con Alekos Panagulis

Edoardo Perazzi, il nipote di Oriana Fallaci, descrive Alekos Panagulis come un “Matto, simpatico, ubriacone“. Alekos è stato l’uomo più importante della vita di Oriana Fallaci. Lui era un rivoluzionario greco appena uscito dal carcere, Oriana era una giornalista volata in Grecia per intervistarlo. Oriana e Alekos rimasero insieme dal 1973 al 1976, anno della misteriosa morte dell’uomo. La relazione tra i due fu breve ma molto intensa. Oriana Fallaci, nella sua vita, non ebbe mai figli, e questo fu un suo grosso rimpianto, ma “Ebbe diversi aborti” come ricorda il nipote, e uno di questi sarebbe stato proprio il figlio di Oriana Fallaci e Alekos Panagulis. Gli anni passati in compagnia dell’uomo amato furono importantissimi per la Fallaci, tanto che il suo libro “Un uomo” racconta proprio di Panagulis e “Lettera a un bambino mai nato” parla dell’aborto avvenuto in quel periodo. Intorno agli anni 2000 Oriana Fallaci scoprì di avere un cancro ai polmoni che la porterà via il 15 settembre 2006. Tuttavia la malattia non fermò affatto la giornalista che, anzi, imparò a convivere col suo cancro, che soprannominò “Alieno” , e scrisse moltissimo in quegli anni.

La storia di Oriana Fallaci: inizia questa sera “L’Oriana”, la fiction Rai in due puntate

Tutti questi fatti saranno rappresentati in televisione stasera e domani, su Rai Uno. Oggi, 16 febbraio, infatti inizia “L’Oriana”, la fiction Rai dedicata alla giornalista e scrittrice Oriana Fallaci. L’attrice Vittoria Puccini interpreterà Oriana Fallaci e Vinicio Marchioni vestirà i panni di Alekos Panagulis, fidanzato della giornalista. Questa fiction sarebbe piaciuta all’esigente Oriana Fallaci? “Assolutamente no” risponde il nipote ed erede Edoardo Perazzi, perché “Concepiva solo cose fatte o seguite interamente da lei“. La fiction in due puntate, trasmessa nelle serate del 16 e del 17 febbraio, piacerà però al pubblico italiano al quale farà conoscere meglio un personaggio importante e controverso come Oriana Fallaci.

2 Comments

2 Comments

  1. antonello

    16 febbraio 2015 at 14:07

    Grandissima donna e giornalista di razza.e giusto ricordarla sempre

  2. gabriella

    16 febbraio 2015 at 17:16

    i suoi libri non finisce mai di RILEGGERLI sono eterni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top