Connect with us

Televisione

Che Dio Ci Aiuti – Riassunto episodi del 15 dicembre 2011

Il primo episodio s’intitola “Fantasmi“. Suor Angela (Elena Sofia Ricci) deve seguire un gruppo di ragazze che vengono ospitate in convento. Margherita (Miriam Dalmazio), studentessa universitaria, è una di queste, poi c’è Giulia (Serena Rossi), operaia e ragazza madre di Cecilia (Laura Gaia Piacentile), che casualmente scopre all’interno di una parete dell’edificio, il cadavere di un certo Edoardo Lanzi, ragazzo di neanche 30 anni d’età. In seguito, viene rintracciata la famiglia del defunto, che a detta del padre, faceva uso di stupefacenti, ma aveva smesso da un pò.

Una novizia, Suor Cristina, conosceva Lanzi perché amico del fratello suicida. I due giovani erano stati in galera insieme per droga, ma il vero colpevole era Edoardo, diventato spacciatore. Mentre la polizia indaga, Suor Angela va a trovare l’ex compagno di cella del fratello di Suor Cristina, che le racconta che Edoardo voleva farsi perdonare da lui, ma che poi le cose sono andate diversamente, a causa della morte di Lanzi per un colpo contundente alla testa, ricevuto tre anni prima, periodo della sua scomparsa.

Edoardo Lanzi è stato ucciso dalla cognata, moglie di suo fratello Giorgio, perché la donna non voleva che in azienda, il ragazzo prendesse il posto che spettava di diritto al marito. Suor Cristina, accusata ingiustamente del terribile crimine ai danni di Lanzi, viene rilasciata. Al termine dell’episodio, conosciamo Azzurra (Francesca Chillemi), figlia di papà che presto diventerà una nuova ospite del convento. Intanto, Suor Angela ripensa al suo errore di gioventù, quando aveva ucciso un uomo con altri due giovani, finendo in carcere per un pò di anni, prima di prendere i voti. La vittima era il padre dell’ispettore Marco Ferrari (Massimo Poggio), con cui Suor Angela ha già avuto a che fare.

Il secondo episodio s’intitola “Innocenti bugie“. Delphine, si risveglia un pò frastornata nella camera dell’albergo “Bella Letizia“, cerca il suo fidanzato Raul Sermonti, imprenditore, e affacciandosi alla finestra, lo vede qualche piano più in basso privo di conoscenza. Qualcuno l’ha fatto precipitare di sotto? Accusata di tentato omicidio, dal momento che il giovane è ancora vivo ma in coma, Delphine viene arrestata. Nel frattempo ritorna Azzurra, figlia del notaio Leonardi, denunciata per aver rubato una borsetta firmata. La ragazza andrà a stare per un pò di tempo in convento, per placare i suoi “bollenti spiriti”, perché troppo viziata e superficiale.

L’episodio termina con Delphine che viene scarcerata e con la risoluzione del caso. Raul voleva suicidarsi per gravi problemi economici, e non se la sentiva di far preoccupare la sua fidanzata. Per fortuna, il ragazzo si risveglia e i due innamorati possono ricominciare a vivere. Infine, l’ispettore Ferrari è il padre di Cecilia.

Al prossimo appuntamento, ore 21.20, Rai 1

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top